Senza categoria

TRECCIA al CIOCCOLATO





Essendo una grande amante di prodotti da forno e una cultrice di colazioni e merende, non potevo non cominciare con un dolce perfetto per entrambe le occasioni. Facile da realizzare, perfetto per i grandi numeri, da farcire come preferite, io ho scelto la crema al cioccolato con un’ aggiunta di amaretti sbriciolati (non previsti dalla ricetta originaria e infatti non li ho inseriti negli ingredienti), ma potete riempire la treccia con la marmellata, o la crema di marroni, piuttosto che con la frutta fresca o secca, biscotti e ciò che preferite.

Ho pensato a lungo a quale post pubblicare il primo giorno di vita del blog, non è stato semplice scegliere, sapevo che inevitabilmente sarebbe stato un dolce, ma ero indecisa fra un’infinità di opzioni, alla fine ho optato per questa treccia che mi piace molto e credo sia perfetta per queste giornate autunnali.
Buon fine settimana








                                                      











Ingredienti:

500 gr di farina

1/2 panetto di lievito di birra
1/2 bicchiere di olio di semi
60 gr di zucchero
1 uovo
1 tuorlo
6 cucchiai di crema al cioccolato
granella di zucchero
sale fino


1 Sciogliete in una ciotola con 100 ml di acqua tiepida il lievito di birra insieme a un cucchiaino di zucchero, lasciate riposare dieci minuti, quindi aggiungete lo zucchero, l’olio, l’uovo e un pizzico di sale.


2 Su un piano da lavoro o in una ciotola versate la farina setacciata e incorporate poco alla volta il lievito, amalgamate fino a formare una pasta elastica e asciutta, copritela con uno strofinaccio e lasciate riposare per due ore, il volume deve raddoppiare.


3 Riprendete la pasta e dividetela in due parti uguali, formate due cilindri, stendete la pasta formando due rettangoli, stendete la crema al cioccolato, ripiegate la pasta formando due rotoli.


4 Avvolgete i due rotoli formando una treccia, traferitela su una teglia con carta da forno e fate riposare per altri 30 minuti.


5 Accendete il forno a 200 gradi, spennellate la superficie della treccia con il tuorlo, cospargete con la granella di zucchero e infornate 10 minuti. Abbassate la temperatura a 180 gradi e cuocete per altri 20 minuti, la treccia si deve gonfiare e assumere un bel colore dorato.









You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    Lilli Junior
    9 novembre 2013 at 13:04

    WOOOOW! Che bella sorpresa! Che bella idea questo blog! Proprio quello che ti ci voleva! Sarò una tua fan accanita e un'altrettanto accanita divulgatrice! .. e.. GNaaaAAM! buonissima la treccia al cioccolato, ottimo inizio!

  • Reply
    lillinelpaesedellestoviglie
    9 novembre 2013 at 21:44

    WOW…cvhe inizio GOLOSO….se ce l'avessi calda fumante sotto il naso sono più che certa di riuscire a finirmela!!!!!! DA SOLA!!! 😛 Brava Lilly, sono felice di averti aiutata a realizzare questo piccolo sogno…vedrai che soddisfazione 😛 Baciotti e buon inizio 😛

  • Reply
    Sandro
    10 novembre 2013 at 1:59

    Brava Lilli!!!! hai fatto benissimo ad aprire un blog…peccato che ti possa aiutare solo per le degustazioni.
    A presto e buona cucina

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Crostata al caffè senza cottura