Senza categoria

CROCCHETTE di PATATE e MOZZARELLA


Crocchette, una specialità che è una gioia per chiunque, l’unico neo…bisogna prepararne quintali perchè spariscono in fretta!
La crocchetta deve essere soda per essere fritta, regolatevi con il pangrattato per tastarne la compattezza oppure non mettete l’uovo, non lo metto mai nelle polpette e vengono comunque, rispetto alla mozzarella, i pezzetti da inglobare devono essere piccoli, oppure mettete attorno tanto impasto di patate in modo tale che cuocendosi non inizi a colare mozzarella.
Ah a posteriori vi consiglio di prendere il sesamo tostato o tostarlo, il mio pur cuocendolo è rimasto bianchiccio.
Un week end di sole dopo parecchio tempo, viene voglia di uscire, di verde, di stare all’aria aperta e godersi il tepore del sole, e viene anche voglia di pensare alle vacanze, ai prossimi week end, da maggio/giugno in poi se posso evito di stare a Milano nei fine settimana non che si organizzi ogni settimana qualcosa di diverso e originale, di solito la meta è la montagna, ma sicuro non si rimane in città.
Intanto ho un smartbox che mi ha regalato mia sorella da sfruttare, lo sto studiando per scegliere al meglio la meta, sono alquanto indecisa: un fine settimana in Sicilia a luglio, magari a Palermo, o in un maso in Alto Adige, in quei luoghi dove c’è tutto, tantissimo verde, cibo spettacolare, centro benessere, percorsi di tutti tipi dalla raccolta dei funghi e le erbe, a come si fa il formaggio o una maschera di bellezza in casa, oltre che a mille servizi per bambini, maneggi, ecc…
Oppure la Maremma toscana, su e giù per le colline, i borghi medievali, i paesini arroccati? un giro di castelli in Val d’Aosta? o il Conero? e perchè non  un ritorno nella sempre splendida e accogliente (come carissima…) Venezia? ma sarebbe bello anche Napoli, l’Umbria, il Gargano, Trieste dove sono stata di sfuggita 10 anni fa, insomma scegliere è un’impresa ardua.
Pensando ai weekend a maggio vado tre giorni a Belgrado, a Natale mi è stato regalato il biglietto aereo, città che mi incuriosisce di cui non so assolutamente niente, al momento l’unico vero programma per questa primavera/estate alle porte.
In realtà di posti dove andare ce ne sarebbero milioni, e fosse per me sarei sempre in giro, avrei la valigia sempre pronta per spaziare da mari, montagne, città, deserti, colline, ghiacciai, tanti ridono quando lo dico ma quando entro in tangenziale (ovviamente in uscita da Milano) rinasco, mi sento felice, mi succede sempre anche se sto andando a un’ora da casa!
E infatti per quanto io ami l’inverno, questo è il periodo in cui si comincia a  mettere il naso fuori di casa più insistentemente, non che nei mesi invernali ci si chiuda in casa ma il tempo e il freddo spesso bloccano o impediscono i week end fuori porta, se pensiamo a quanto ha piovuto negli ultimi mesi, evidente essere rimasti a casa, ma ora si può iniziare a fare programmi, organizzare qualche week end.
Le vacanze ancora c’è tempo, mi sembrano lontane per quanto ne senta molto il bisogno in questo che è un anno lavorativo faticoso, complicato, molto intenso, io e le mie colleghe le attendiamo come manna dal cielo ma ancora dobbiamo pazientare un po’.
Vi lascio con questa ricetta molto buona e con la speranza che anche voi vi stiate organizzando per trascorrere i prossimi mesi, fine settimana in bei posti, lontani o vicini che siano da casa vostra, trascorrendo le giornate in modo piacevole con chi state bene tornando a casa a fine week end soddisfatti!

Ingredienti:

400 gr di patate
150 gr di mozzarella
prezzemolo
pangrattato q.b.
5 cucchiai di semi di sesamo
1 uovo
sale
pepe bianco
olio di arachidi


1 Lavate e spazzolate (se necessario) le patate, mettetele a lessare in una pentola con abbondante acqua calda, verificate che siano cotte inserendo una forchetta all’interno, se entra senza sforzo scolatele, fate raffreddare poi sbucciatele.
2 Tagliate a tocchetti la mozzarella facendola scolare in un colino per eliminare il liquido in eccesso.
3 Passate le patate nello schiacciapatate e raccogliete la purea in una ciotola, aggiungete l’uovo, il prezzemolo, il sale e il pepe, amalgamate. Formate delle crocchette (simili a dei piccoli hamburger), ponete al centro un boccone di mozzarella, chiudete bene la crocchetta inglobando la mozzarella.
4 Scaldate abbondante olio in una padella, nel mentre rotolate le crocchette nei semi di sesamo, friggetele per circa 15 minuti finchè non saranno ben dorate, scolate su un foglio di carta assorbente, servitele calde.

You Might Also Like

12 Comments

  • Reply
    elenuccia
    8 marzo 2014 at 13:24

    mmmm certo che la scelta del viaggetto è ardua. Forse opterei per l'Alto Adige ma anche la Sicilia non è mica male 🙂
    Adoro le crocchette, magari non sono proprio light visto che vanno fritte ma a me piacciono tantissimo e quindi chissene!

  • Reply
    coccolatime
    8 marzo 2014 at 19:23

    questa la faccio domani sera..bbbona!!! invece il polpettone di tonno ….non riesco mai a farlo eppure mi piacerebbe cosi tanto mannaggina!!!

  • Reply
    coccolatime
    8 marzo 2014 at 19:44

    lilli per aggiungerti al gruppo fb serve un profilo …non lo trovo il tuo qua sul tuo blog….spero tu ce l'abbia …e nel qual caso puoi dirmelo cosi ti aggiungo??

    • Reply
      Lilli nel paese delle stoviglie
      10 marzo 2014 at 9:15

      se intendi il pulsante per collegarsi direttamente a fb in effetti non c'è, me lo fai notare ora tu…ma su fb ci sono con il nome del blog! ci sono ancora un po' di cosette da sistemare sul blog!

  • Reply
    Lilli
    9 marzo 2014 at 16:32

    A proposito di primavera.. ho appena finito il mio primo giro in bicicletta del 2014 con una bicicletta nuova di pacca che oggi mi hanno regalato per il mio compleanno! 🙂 E ieri gita in una città storica fuori Milano con amici.. si può chiedere un wend più bello di questo dopo tanta pioggia, freddo e casa?? …mmm, adoro le crocchette, tutto ciò che è tondo mi ispira un sacco, crocchette, polpette, olive ascolane, … buon inizio settimana!

    • Reply
      Lilli nel paese delle stoviglie
      10 marzo 2014 at 9:16

      Wow la bici nuova, bellissimo regalo di compleanno! un super week end, prova le polpette sicuro ti piacciono! ci sentiamo in settimana, buon lunedì

  • Reply
    Valentina
    9 marzo 2014 at 20:07

    Ciao Lilli 🙂 Adoro le crocchette, in tutti i modi e versioni… e le tue sono invitantissime, devono essere taaaanto buone! 😀 Complimenti! Per il viaggio… da napoletana dico Napoli ma anche le altre mete sono stupende…. maremma toscana, stupenda! Un abbraccio e buona settimana 🙂 :**

    • Reply
      Lilli nel paese delle stoviglie
      10 marzo 2014 at 9:18

      Napoli è fra le mete ambite da tempo, non ci sono mai stata, voglio assolutamente vederla! grazie mille e buona settimana anche a te, baci

  • Reply
    Chiara Giglio
    9 marzo 2014 at 22:13

    una tira l'altra, sono golosissime !

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Zemin di Ceci alla Ligure