Senza categoria

CAESAR SALAD light




Seconda ricetta versione light della settimana, una versione alleggerita di un’insalata famosa.
La migliore Caesar salad l’ho mangiata anni fa a Chicago, la ricordo ottima, tutti gli ingredienti perfettamente amalgamati, si sposavano armonicamente dando vita a un’insalata ricca, saporita, un piatto unico perfetto.
In Italia l’ho presa quattro cinque volte restando sempre delusa, nulla di paragonabile a quella d’oltre oceano, pollo preparato molto prima, ormai duro e gommoso, poco parmigiano o grattugiato invece che a scaglie, la lattuga acquosa asciugata male o per nulla, crostini o bruciati o colanti olio, ma soprattutto il più delle volte un’insalata poco condita, asciutta.
Ho pensato di prepararla in casa dopo aver visto la ricetta light sulla rivista Gusto Sano, ho preso spunto dalla ricetta proposta apportando leggere modifiche come eliminare la cipolla che non avevo, loro non prevedono il pollo, la salsa l’ho un po’ adattata ai miei gusti, ho escluso anche la presenza dell’aglio che adoro ma ho preferito tralasciare.
Eliminando la presenza dell’uovo nella salsa e evitando la frittura dei crostini, utilizzando pane integrale e non bianco, mi pare già che si possa parlare di una versione più leggera ma altrettanto buona, saporita, un piatto che a me piace molto e che sicuramente replicherò a breve.
Milano si è svegliata sotto il diluvio universale, alle sei secchi d’acqua allagavano la città, per ore non si è fermata la furia dell’acqua rendendo le strade veri e propri fiumi da guadare armati di impermeabili, ombrelli e stivali, poi verso le undici ha smesso e a ora di pranzo è uscito il sole, un sole caldo (e ci mancherebbe ad agosto!!!) accompagnato da un’arietta fresca ben poco estiva.
Estate strampalata! buon fine settimana!



Ingredienti:

per due persone:
1 cespo di lattuga 
30/40 gr di scaglie di parmigiano
2 petti di pollo (circa 100 gr l’uno)
2 fette di pane a cassetta integrale
olio d’oliva
2 acciughe
100 gr di yogurt greco
30 ml di latte scremato
1 cucchiaino di senape di Digione
1 spruzzata di salsa Worchester


1 Lavate, asciugate e tagliate grossolanamente la lattuga, accendete il forno a 200 gr in una teglia distribuite il pane, precedentemente tagliato a dadini, spruzzate con l’olio d’oliva. Cuocete per circa 10 minuti.
2 Mentre il pane cuoce, cuocete il pollo (senza olio) per qualche minuto in una padella antiaderente, spegnete e fate raffreddare, una volta freddo tagliatelo a listarelle.


3 Preparate la salsa, versate in un mixer le acciughe, lo yogurt greco, il latte, la Worchester, un filo d’olio e la senape, ottenete una crema omogenea.
4 Assemblate l’insalata, in un’ampia ciotola mettete la lattuga, il pollo, i crostini, le scaglie di parmigiano e la salsa, condite amalgamando bene la salsa agli altri ingredienti.


You Might Also Like

30 Comments

  • Reply
    Claudia
    23 agosto 2014 at 13:07

    L'originale mi piace tantissimo.. ma la tua versione non è mica da meno con lo yogurt!!!! Mi spiace per la pioggia.. spero torni il sole 🙂 smackkkk

  • Reply
    Sabrina Rabbia
    23 agosto 2014 at 13:50

    che meraviglia questa insalatona, non l'ho mai mangiata, ma direi di gran lunga che preferisco la tua versione!!!baci Sabry

  • Reply
    la cucina di ASI
    23 agosto 2014 at 16:44

    Che buona la tua Caesar rivisitata…e complimenti per il blog! ^_^

  • Reply
    Chiara Setti
    23 agosto 2014 at 18:06

    la salsa worcester ha un sapore che mi disturba un po' però la tua versione con lo yogurt mi ispira parecchio…. un bacione

  • Reply
    giochidizucchero
    23 agosto 2014 at 21:21

    Mi piace tantissimo cara! Come te, sempre delusa delle insalate paragonate a quelle di oltre oceano……. 🙁
    Un bacio, buon week end!

  • Reply
    Mimma e Marta
    24 agosto 2014 at 18:06

    Ottima questa insalata, bella la versione alleggerita con lo yogurt! 🙂

  • Reply
    carmencook
    24 agosto 2014 at 18:36

    Che buona la tua versione light!!!!
    Sempre bravissima Lilli!!!
    Un mega abbraccio e buona settimana
    Carmen

  • Reply
    consuelo tognetti
    24 agosto 2014 at 18:42

    Ma sai che così stravolta mi ha davvero conquistata???? Complimenti la prox volta che la fai invitami ^_*

  • Reply
    Chiara Giglio
    24 agosto 2014 at 22:03

    è una delle insalate che preferisco, magnifica !

  • Reply
    Virginia S. Il GattoPasticcione
    25 agosto 2014 at 7:06

    La Ceaser salad l'ho assaggiata a New York e me ne sono innamorata, ottima la tua versione, brava! Baci

  • Reply
    Daiana Molineris
    25 agosto 2014 at 8:39

    Ciao Cara,prepari sempre meravigliose ricette..complimenti!!! :-))
    Ti lascio l'indirizzo del mio nuovo blog,ti aspetto se vuoi!! 😉
    Bacioni e buona settimana

    http://blog.cookaround.com/attimididolcezza/

  • Reply
    Nella Crosiglia
    25 agosto 2014 at 8:55

    Anch'io cara Lilli adoro la Caesar salad e mi unisco alla tua critica che in Italia, riuscirai solo a trovare delle varianti non sempre gustose..
    Proverò a farla con le tue trasformazioni, hai visto mai?
    Spero tanto tu voglia ricambiare la mia iscrizione ..ne sarei felice!
    Un abbraccio seminuvoloso!
    http://rockmusicspace.blogspot.it/

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      26 agosto 2014 at 7:23

      Se provi fammi sapere se ti è piaciuta o meno e che varianti apporteresti, grazie mille e un abbraccio

  • Reply
    Lilli
    25 agosto 2014 at 17:56

    Ciao! GNAM! Sai che non ho mai mangiato una caesar salad? mmm, ci vuole proprio dopo certe cose che ho mangiato all'estero! Ma perché si chiama così?

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      26 agosto 2014 at 7:25

      Non voglio immaginare cosa tu abbia mangiato…..si chiama così perchè l'ha inventata un cuoco italiano di nome Cesare, è considerata una ricetta italo-americana!

  • Reply
    i Pasticci di Terry
    25 agosto 2014 at 20:44

    Io non l'ho mai assaggiata la Caesar salad però mi sa che mi piacerebbe! Eh del tempo lo so, sono aggiornata. ci sono tutti i miei cari dalle tue parti (più o meno) e sono tutti incavolati e sconvolti da questa pazza estate. Poi in Brianza è pure peggio che a Milano! Venite tutti qui, dai ♥ Ciao tesoro, finalmente sono riuscita a passare a lasciarti un salutino.

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      26 agosto 2014 at 7:24

      Lo so lo so che devo modificare il tuo indirizzo, devo sistemare un po' di cosette sul blog, magari essere lì a fare il bagno in quell'acqua splendida! Grazie mille per il saluto molto gradito, un abbraccio grande!

  • Reply
    pastaenonsolo.it
    25 agosto 2014 at 22:31

    buona, fresca ed estiva. Complimenti.

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Avocado burger