Senza categoria

CARAMELLO SALATO

Ed ecco il mio regalo di Natale per amici, parenti, la portinaia del mio palazzo, non mi ero scordata di proporvelo, semplicemente dopo averne preparati oltre trenta barattoli dovevo prendere una pausa!
L’idea di rimettermi subito all’opera quasi mi nauseava, ho fatto passare un mese ed ora eccolo.
La ricetta l’ho presa da Monique, quando l’ha pubblicata in ottobre subito me ne sono innamorata e ho deciso che sarebbe stato il mio regalo di Natale, ogni anno cambio crema/pesto e a ottobre ancora non avevo pensato a cosa regalare quest’anno.
Il mio è piuttosto chiaro, forse è pure sbagliato chiamarlo caramello  perchè notoriamente il caramello è più scuro, ammetto di essere terrorizzata, se schizza brucia moltissimo, esperienza già provata, volutamente non l’ho fatto imbiondire troppo, chi si è bruciato con il caramello sa di cosa sto parlando.
Una vera prelibatezza che devo dire mi piace molto ma due cucchiaini sono più che sufficienti, è molto dolce e non amo i sapori eccessivamente dolciastri, come il marzapane, i dolci con il miele, ottimi ma a piccole dosi, almeno per me….un amico in una sera si è finito il barattolo semplicemente a cucchiaiate senza panettone, biscotti, pane ecc….
Ultima annotazione, a me il burro non pareva troppo salato pertanto ho aggiunto un pizzico di sale, provate e capirete come più vi aggrada, se vi interessa qualche nozione storica e qualche trucco passate da Monique.
Buona giornata!





Ingredienti:


100 ml di panna fresca
30 gr di burro salato
un pizzico di sale
150 gr di zucchero
2 cucchiai di acqua fredda


1 Mettete lo zucchero in una casseruola con l’acqua scioglietelo a fuoco moderato e fatelo imbiondire.
2 Quando comincia a bollire aggiungete la panna calda, non bollente,  riportate a bollore.
3 Aggiungete il burro freddissimo tagliato a cubetti (io l’ho messo in freezer un quarto d’ora) e il pizzico di sale, fate sciogliere, portate a bollore, spegnete e travasate in un barattolo di vetro.

You Might Also Like

45 Comments

  • Reply
    andreea manoliu
    28 gennaio 2015 at 8:26

    Vien voglia da tuffare il dito dentro il baratolo e di prendere un pò per assaggiare. Deve essere molto delizioso !

  • Reply
    Fr@
    28 gennaio 2015 at 8:36

    anch'io non amo i dolci molto dolci. L'aspetto del tuo caramello salato mi piace molto.

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      28 gennaio 2015 at 21:45

      troppo dolci son stucchevoli o forse mi pare così dopo che ho eliminato lo zucchero dal te'! grazie!

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    28 gennaio 2015 at 8:46

    Che sfiga non abitare vicino a te Lilli, altrimenti forse saremmo rientrate nella rosa delle fortunate a ricevere un bel vasetto di C.S.! Lo conosciamo bene e lo adoriamo proprio per questo! Anche quell'adrenalina da ustione di 3° grado non mitiga la voglia di intingerci un cucchiaino anche dopo soli due minuti dallo spegnimento del fornello! 30 vasetti….???!!.^ ^ se guardi bene forse ne è avanzato uno con la scritta "Pancette, Perugia! ^__^ Smack

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      28 gennaio 2015 at 21:47

      pancettine ma certo che ce ne sarebbe stato uno per voi! la tentazione di assaggiarlo subito c'è ma il rischio ustione della lingua è elevatissimo, bisogna dominare l'ingordigia….fosse facile! un abbraccio bellezze!

  • Reply
    Erica Di Paolo
    28 gennaio 2015 at 9:20

    E' un regalo che mi sarebbe piaciuto moltissimo ^_^
    Le cicatrici di percorso sono importanti 😀 Vanne fiera!!!!
    Un abbraccio grandissimo, buona giornata.

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      28 gennaio 2015 at 21:48

      effettivamente guardo con orgoglio le varie cicatrici che ho sulle mani causa tagli, ustioni, ecc…sono la mia storia! grazie erica un abbraccio anche a te!

  • Reply
    Lilli
    28 gennaio 2015 at 9:38

    A costo di sembrare un pò fuori-tema, a me cosa che piace di più di questo post non è tanto il caramello salato – che deve essere ottimo ma non ho la minima idea del suo sapore – quanto il cucchiaio di legno.. Bellissimo! @.@

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      28 gennaio 2015 at 21:49

      eh eh lo sapevo che ti piaceva il cucchiaio, sai che non ricordo da dove viene? sicuro non l'ho comprato!

  • Reply
    Sugar Ness
    28 gennaio 2015 at 10:00

    Meraviglia!!! Lo devo fare assolutamente! Solo che… Rischio di fare come il tuo amico… Io tendo a non accontentarmi quando si tratta di queste golosità da capogiro!!!

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      28 gennaio 2015 at 21:49

      infatti ringrazio di trovarlo troppo dolce se no sarebbe dura resistere! con il cioccolato infatti difficile trattenersi!!!

  • Reply
    Marco F.
    28 gennaio 2015 at 11:48

    davvero molto particolare l'uso del caramello salato,da provare!

  • Reply
    Tantocaruccia
    28 gennaio 2015 at 12:15

    Che meraviglia di regalino Lilli 🙂 devo prendere spunto per questa cosa squisita..
    a presto cara :*

  • Reply
    Marghe
    28 gennaio 2015 at 13:24

    Io invece, mio malgrado, adoro lo zucchero all'ennesima potenza tresor!
    Quindi via a meringhe, marzapane e tutte queste creme intensamente dolci 🙂
    Adorerei il tuo caramello, e poco importa il colore (anche perchè pure io sono letteralmente terrorizzata dall'idea di ustionarmici!!!). Ti mando un abbraccio fortissimo <3

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      28 gennaio 2015 at 21:52

      il marzapane lo adoro, anche se mi nausea lo mangio, forse non sono normale, dolcissimo ma buonissimo, mentre le meringhe ottime ma a piccole dosi! ripenso ancora al tuo post…..un abbraccio grande!!!

  • Reply
    Michela Sassi
    28 gennaio 2015 at 17:27

    Wow che meraviglia…. questo si che un regalo con i fiocchi… speciale!
    Ti abbraccio cara, sei bravissima!

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    28 gennaio 2015 at 19:17

    Lo adoro!! Brava Lilli!! L' ho assaggiato in Bretagna due anni fa per la prima volta e me ne sono innamorata!!
    Un bacione!!

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      28 gennaio 2015 at 21:53

      io fra il caramello salato e il burro d'arachidi vivo il dilemma di cosa preferisco….alla fine li mangio tutti e due…..

  • Reply
    consuelo tognetti
    28 gennaio 2015 at 20:20

    Non l'ho mai assaggiato ma le tue foto mi provocano una salivazione da paura 😛
    Beati i fortunati che l'hanno avuto in dono!

  • Reply
    carmencook
    28 gennaio 2015 at 20:40

    Che meraviglia Lilli!!!
    Sarebbe piaciuto tanto anche a me un regalino così!!!
    Bravissima!!
    Un caro abbraccio e buona serata
    Carmen

  • Reply
    Perle ai Porchy
    28 gennaio 2015 at 22:10

    Ehhhh bello bello, me lo immagino un cucchiaino la mattina giusto per la carica!! 🙂

  • Reply
    Valentina
    29 gennaio 2015 at 10:11

    Mamma che goduria deve essere! La scorsa settimana ho fatto la salsa al caramello ma questo mai provato, devo rimediare! Bravissima, un bacio grande e buona giornata! 🙂 <3

  • Reply
    Lory B.
    29 gennaio 2015 at 12:24

    Nooooooo, meraviglia delle meraviglie, ora devo assolutamente farlo!!! Invitantissimo e golosissimo 🙂
    Complimenti cara e un bacione!!!

  • Reply
    Polvere di Riso
    29 gennaio 2015 at 12:28

    un regalo splendido Lilli davvero <3

  • Reply
    Angelica M
    29 gennaio 2015 at 15:57

    Wow! è molto invitante questa ricetta! Complimenti Lilli! è ottima proposta! Un bacione

  • Reply
    Maria Grazia
    29 gennaio 2015 at 16:07

    Delizioso, Lilli! Me ne ricorderò quando dovrò pensare a qualche regalo. Credo che farebbe felice molte persone! Grazie per lo spunto!
    MG

  • Reply
    ilcucchiaiodoro
    29 gennaio 2015 at 19:28

    Miii che meraviglia!!! Non è che tu sia rimasto un vasetto per un ultimo regalo?

  • Reply
    Antonella Donadio
    30 gennaio 2015 at 0:00

    Ciao!
    Che meraviglia il tuo caramello salato!
    Ha una consistenza perfetta ed un bellissimo colore!
    Brava davvero!
    Alla prossima allora!

  • Reply
    Mammalorita
    30 gennaio 2015 at 7:32

    ma deve essere una roba buonissima !!!! grazie per la condivisione e un saluto…

  • Reply
    monica
    30 gennaio 2015 at 15:54

    Adoro il caramello e rientro (purtroppo) nella categoria di quelli che se lo mangiano a cucchiaiate e non si saziano mai….ahimè!! Salato però non l'ho mai provato! Che brava a farne 30 vasetti..un grande lavoro.

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Crostata al caffè senza cottura