Senza categoria

PANE di PATATE al LIMONE

Oggi uno di quei giorni in cui ti svegli convinta della ricetta che vuoi provare, ti alzi, metti a bollire l’acqua per l’immancabile litro di the mattutino e un’altra idea comincia a girarti in testa.
L’acqua bolle, spegni, prendi la tua tazza della domenica, metti la bustina e decidi di fare una torta di patate e taleggio, addio ricetta pensata!
Addenti la brioche, lusso del week end, e comincia a farsi strada fra i tuoi pensieri l’idea di fare un dolce con il semolino complice del latte aperto da ultimare, mentre la crema della brioche si fa strada per debordare ti viene in mente che però anche gli gnocchi di farina di castagne sarebbero squisiti.
Brioche finita, the quasi ultimato, decidi di fare una sformato di verdure, tanto in frigorifero ce ne sono un bel po’, assaporando gli ultimi sorsi della tua droga mattutina sfogli un libro di ricette e altre cinquantasette proposte cominciano a stuzzicarti l’appetito.

Alla fine un bel limone mi strizza l’occhio, il suo profumo mi conquista e decido per una ricetta al limone, per caso incappo in questa ricetta mentre penso a cosa fare prediligendo una preparazione salata.

Ed ecco questo pane insolito, non aspettatevi la consistenza del pane comune, questo è più patatoso, termine inesistente ma credo renda l’idea, rimane morbido e profumato, dolciastro, la forma non mi entusiasma ma stanca di pensare ho replicato le indicazioni della ricetta, una vecchia fotocopia di almeno nove anni fa quando questa ricetta la proposi a lezione di pizza, focaccia, pane, ecc….

Buona domenica di sole.




Ingredienti:

200 gr di farina 00
350 gr di patate lessate
80 gr di burro
80 gr di zucchero
1 limone bio
2 tuorli
sale
timo


1 Lasciate ammorbidire il  burro a temperatura ambiente.
2 Schiacciate le patate con una forchetta o uno schiaccia patate in una ciotola capiente, aggiungete la scorza di limone (prima di utilizzarlo lavatelo e asciugatelo), aggiungete la farina, il burro, lo zucchero, un pizzico di sale.


3 Amalgamate poi aggiungete i tuorli, lavorate l’impasto finchè non sarà omogeneo.
4 Accendete il forno a 180 gradi, con le mani leggermente infarinate formate dei panini con forma ovale allungata, prendete una teglia da forno copritela con la carta forno, stendete i panini uno accanto all’altro, spolverate di timo,  cuocete per circa 35 minuti, sfornate e serviteli tiepidi.

You Might Also Like

48 Comments

  • Reply
    Polvere di Riso
    25 gennaio 2015 at 15:20

    Lilli ma sono diviniiii *_* ^_^ mi sono segnata la ricetta perchè li farò senza dubbio! perfetti! un bacione :-*

  • Reply
    La cucina di Esme
    25 gennaio 2015 at 19:33

    mi intriga un sacco lo devo fare assolutamente, hanno un'aria strasoffice con le patate nell'impasto!
    baci
    Alice

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    25 gennaio 2015 at 20:01

    Golosissimo!!! Soffice e profumato!! Secondo me hai fatto bene a cascare in questa ricetta, troppo buono!!
    Un bacione e buona serata!!

  • Reply
    Lilli
    25 gennaio 2015 at 20:07

    Ciao eli, che bel panone patatoso coccoloso sofficioso!

  • Reply
    Daniela
    25 gennaio 2015 at 21:21

    Caspita….ma è pazzesco, lo adoro già questo pane 🙂
    Meno male che hai conservato quella fotocopia e hai deciso di prepararla.
    Un bacio

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      26 gennaio 2015 at 19:44

      ma che bello che vi piace così tanto, non me l'aspettavo anche perchè esteticamente non è il massimo!!! grazie!

  • Reply
    carmencook
    25 gennaio 2015 at 21:57

    Deve essere buonissimo!!!!
    Complimenti Lilli!!!
    Un mega abbraccio e buon inizio settimana
    Carmen

  • Reply
    Marghe
    26 gennaio 2015 at 11:57

    Tesoro, sai quante volte anche io mi scervello tra le ipotesi per consumare un ingrediente, passo da un'idea all'altra e poi alla fine opto per la millesima delle opzioni? 🙂
    Il tuo pane comunque è stato un impiego geniale, io che vado matta per la panificazione lo devo sperimentare!
    Un bacio e una giornata al profumo di sole, come questi filoncini al limone!!

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      26 gennaio 2015 at 19:45

      anche a me piace tanto panificare ma non sono bravissima, me la cavicchio! wow che bello un bacio profumato di sole!!!! anche a te bellezza!

  • Reply
    andreea manoliu
    26 gennaio 2015 at 12:40

    Ciao Lilli, ho trovato il tuo blog per caso e mi è incuriosito. Sono venuta a trovarti e ho trovato questo meraviglioso pane, molto invitante. Mi sono unita ai tuoi lettori proprio perché mi piace seguirti. Complimenti per il blog e a presto !

  • Reply
    Sara e Laura-PancettaBistrot
    26 gennaio 2015 at 13:16

    Ahahah Lilli, capita anche a noi di avere mille idee che ci frullano per la testa, complici i tanti imput che ci ispirano! La scelta su cui alla fine sei ricaduta ci entusiasma, dei bei panini solari e morbidi, perfetti per le giornate di sole! L'abbinamento delle patate con il limone ci stuzzica molto, brava!
    Un bacione

  • Reply
    Claudia
    26 gennaio 2015 at 13:34

    Molto particolare.. ma ho idea sia buonissimo!!!! baci e buona settimana 🙂

  • Reply
    Fr@
    26 gennaio 2015 at 13:40

    Immagino il profumo di questi panini. Buoni!

  • Reply
    Emanuela - Pane, burro e alici
    26 gennaio 2015 at 13:48

    A volte ho talmente tante idee che non riesco a metterne a fuoco neanche una e alla fine non faccio nulla! 🙂
    Tu invece hai creato un pane che mi incuriosisce molto, tutto da provare! 😉
    Buona settimana cara!

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      26 gennaio 2015 at 19:48

      ma forse dovrei come te, troppe idee rinuncio invece mi accanisco e non mollo finchè non trovo la ricetta del giorno! buona settimana anche te, bella foto!

  • Reply
    Clara pasticcia
    26 gennaio 2015 at 15:01

    Nodaiiiiiiiiiiiii…. ma che ricetta splendida!!!! Questi panini sono meravigliosi e la nota del limone insieme alla soffice consistenza che devono donare le patate me li fanno davvero risultare superlativi!
    Io spesso non idee … ma poi diventano troppe…e spesso arrivo a non far nulla 🙁
    un abbraccio

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      26 gennaio 2015 at 19:49

      quando le idee son troppe in effetti è un casino, mollare? insistere? fermarle? selezionarne due? bo? un abbraccio

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    26 gennaio 2015 at 15:31

    le patate ammorbidiscono l'impasto, e' molto invitante, complimenti!!!!Baci Sabry

  • Reply
    Virginia S. Il GattoPasticcione
    26 gennaio 2015 at 17:09

    Fa venire l'acquolina questo pane e…si anche io parto da una cosa, per passare a mille altre e per finire nel fare una cosa che proprio non c'entra nulla…non ci manca la fantasia fortunatamente ;-)! Un abbraccio e buona settimana!

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      26 gennaio 2015 at 19:51

      eh si per fortuna gli stimoli son tanti e la fantasia viaggia, alla grande, un abbraccio e viva le castagnole!

  • Reply
    Valentina
    26 gennaio 2015 at 17:32

    Oddio ma deve essere una cosa buonissima, mi ispira troppo!!! Bravaaaa!!! Prendo nota, voglio provarlo! Complimenti e un abbraccio grande, buon inizio settimana 🙂 <3

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      26 gennaio 2015 at 19:52

      eh eh per la regine delle torte questo pane è una banalità, lo fai in un istante! un abbraccione!

  • Reply
    Francesca P.
    26 gennaio 2015 at 20:02

    Ha quasi l'aspetto di una focaccia, fa gola… 🙂 A Roma si chiamerebbe pane-pizza!
    Non parlarmi di idee e spunti… vorrei a volte prendere una vacanza da tutto e tutti e chiudermi in cucina a preparare l'infinita lista di ricette che ho, una dietro l'altra! Ma dovrei avere una bacchetta magica per dilatare il tempo e cucinare tutto velocemente! Pensa che bello poi mangiare ogni piatto pronto, come una mega tavola imbandita… 🙂

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      27 gennaio 2015 at 8:57

      mangiare ogni piatto preparato seduti comodamente senza stress, riposandosi e gustando ogni cosa, si sarebbe proprio bello ma servirebbero giornate da 36-48 ore!

  • Reply
    La mia famiglia ai fornelli
    26 gennaio 2015 at 20:07

    che buono! non vedo l'ora di provarlo!

  • Reply
    Tiziana M
    26 gennaio 2015 at 21:37

    Sembra una classica mattina di un mio weekend.. aahh.. devo dire che alla fine hai scelto di preparare un'ottima ricetta, quanto mi piacciono queste cose!!!! bravissima!!!!

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      27 gennaio 2015 at 8:57

      alla fine ho optato per quella meno impegnativa perchè ero già stanca a dire il vero….grazie mille!

  • Reply
    Ilaria Guidi
    27 gennaio 2015 at 6:28

    Buongiorno cara Lilli…ma che idee meravigliose trovo ogni volta che passa da te?! Sei bravissima!! 🙂 Davvero bella questa ricetta…che bontà…
    Ti abbraccio cara

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      27 gennaio 2015 at 8:58

      ma grazie, troppo carina, mi fai arrossire, una brava come te che mi dice così è proprio da arrossire! un abbraccio anche a te!

  • Reply
    Roberta
    27 gennaio 2015 at 12:56

    Che buono questo pane!!! Bravissima!!! ^_^

  • Reply
    giochidizucchero
    27 gennaio 2015 at 13:31

    Ma è buonissimo!!!! finalmente riesco a passare da te… purtroppo in questo periodo sono veramente presa dai preparativi per la fiera di Sant'Orso che come ogni anno mi assorbe completamente… oltre al lavoro e a tutto il resto… il tempo per il blog, mio e vostri, diventa davvero pochissimo… ma torno presto eh??? un bacione

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      27 gennaio 2015 at 17:18

      ci sono stata quattro anni fa alla fiera di s.orso, che bella e che bei ricordi! ti aspettiamo, buon lavoro, buona fiera e buona serata!

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    28 gennaio 2015 at 8:12

    arrivo un po' in ritardo rispetto al week end, ma oggi splende il sole comunque e quindi mi sento di accogliere il tuo augurio e la tua ricetta solare con gioia! Capita anche a me, sempre sempre, di avere un'idea e poi cambiarla un milione di volte! ma poi quello che ne nasce mi piace sempre di più! 🙂

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      29 gennaio 2015 at 10:00

      vero anche io alla fine son contenta di quello che cucino anche se ero partita con altre idee, oggi non splende per nulla il sole, anzi è grigissimo! ciao bellezza!

  • Reply
    Mamilu
    29 gennaio 2015 at 22:08

    Ciao Lilli molto interessante questo pane dolce…il mio grandone mangia le patate solo a mo' di pure' oppure le classiche finte fritte (cotte al forno), ma in questo modo posso "fregarlo" amorevolmente ;)!!! Grazie per le tue pensate :)!!! Buona serata Luisa

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      2 febbraio 2015 at 14:41

      eh si,secondo me mica se ne accorge se lo freghi con questo pane, prova! grazie a te dei tuoi commenti!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Zemin di Ceci alla Ligure