Senza categoria

TRECCIONA ai FRUTTI di BOSCO

Sapete che amo le colazioni del week end, mi piace variare rispetto alla settimana dove in tavola ci sono quasi sempre le stesse cose, i tempi son stretti, mentre sabato e domenica è bello e rilassante prendersela con calma, assaporare la colazione.
Quando riesco vario fra muffin, torte, pancake, plumcake ecc….oggi vi ripropongo questa treccia, enorme treccia, dico ripropongo perchè questa è stata la prima ricetta che ho pubblicato sul blog, quella era al cioccolato con una crema spalmabile.
Un dolce che mi ha conquistato subito appena lo vidi non ricordo dove, bello da vedere, grande, accogliente, a prima vista lo guardi e pensi subito che ce n’è per tutti, un dolce da condividere, mettere sul tavolo e ognuno si serve staccandone un pezzo; comodo da portarsi appresso come spezza fame a metà mattina, o per la merenda dei bambini, dolce ma non troppo, da farcire come si preferisce, si conserva per diversi giorni, insomma un dolce perfetto.
E poi diciamolo mette allegria così abbondante e con quella granella di zucchero!
Grandi novità per me e altre blogger, un bel progetto è alle porte, lunedì sarà visibile a tutti dopo mesi di lavoro da parte di un gruppo infaticabile, incredibilmente entusiasta, determinato, coraggioso e soprattutto un gruppo di amiche che ha sposato un sogno, un grazie infinito.
Tenetevi pronti!





Ingredienti:


500 gr di farina 00
trequarti di panetto di lievito di birra
1/2 bicchiere di olio di semi
80 gr di zucchero di canna
1 uovo
1 tuorlo
1 barattolo di marmellata ai frutti di bosco (350 gr)
granella di zucchero
un pizzico di sale
1 Sciogliete il lievito in una ciotola con 130 ml di acqua tiepida insieme a un cucchiaino di zucchero, lasciate riposare dieci minuti, dopo aggiungete lo zucchero, l’uovo e il pizzico di sale.
2 In una ciotola o su un piano di lavoro versate la farina e incorporate poco alla volta il lievito, amalgamate fino a formare una pasta elastica e liscia, copritela e fate riposare due ore, il volume dovrà raddoppiare. 
3 Riprendete la pasta e dividetela in due parti uguali, stendete la pasta formando due rettangoli, spalmate la marmellata dividendola equamente su entrambi i rettangoli, attenzione a non metterne troppa sui bordi, ripiegate la pasta su se stessa formando due rotoli.


4 Intrecciate i due rotoli formando una treccia, fate lievitare ancora mezzora disponendo la treccia su un foglio di carta forno posto su una teglia.
Accendete il forno a 200 gradi, mentre si scalda spennellate la treccia con l’uovo sbattuto aiutandovi con un pennello da cucina, cospargete con la granella di zucchero infornate, i primi dieci minuti a 200 gradi poi abbassate la temperatura a 180 gradi e cuocete per 25 minuti circa.

You Might Also Like

41 Comments

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    21 marzo 2015 at 13:59

    una colazione molto originale e squisita, bello potersela godere tranquillamente il sabato e la domenica!!!Brava!!!Baci Sabry

  • Reply
    andreea manoliu
    21 marzo 2015 at 14:04

    Una bella trecciona soffice e gustosa ! Buon fine settimana !

  • Reply
    Silvia Brisigotti
    21 marzo 2015 at 14:08

    Che buona!! I frutti di bosco poi la completano alla perfezione!!
    Brava Lilli, buon we!!

  • Reply
    Claudia
    21 marzo 2015 at 14:46

    Chissà quanto è soffice e golosa!!!!! baci e buon sabato 🙂

  • Reply
    petitpatisserie
    21 marzo 2015 at 20:21

    Sono molto curiosa del nuovo progetto i food!
    Il tuo treccione è bellissimo!!
    Io l'ho fatto ma semplice e me ne sono innamorata!
    Da provare questa variante!! Brava!!
    Buona serata
    Serena

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      23 marzo 2015 at 18:55

      i food è online a me piace da matti spero anche a te! anche semplice deve essere ottima perchè la pasta è squisita, buona serata!

  • Reply
    Sugar Ness
    22 marzo 2015 at 4:26

    Anche da me la colazione ha un sapore ed un profumo particolari la domenica! Questa trecciona è tutta da provare! Ho una gran voglia di lievitati in questo periodo!

  • Reply
    Alessia Mirabella
    22 marzo 2015 at 6:31

    Cioè, è bellissima, morbida, ospitale, invitante… e mi piace il fatto che sia grande, così da condividerla… ma domani te la porti in ufficio un pezzetto o è già finita? Ecco mi hai fatto venire una voglia pazzesca di brioche, è da tanto tempo che non ne preparo una… buona domenica signorina! (qui piove di brutto, uff)

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      23 marzo 2015 at 18:57

      mmmm…finita! altro che ufficio! ospitale è bellissimo, un termine che mi piace tanto e calza a pennello, buona settimana signorina!

  • Reply
    i Pasticci di Terry
    22 marzo 2015 at 11:03

    Uhmmmm curiosa io ;-*
    Bellissimo il treccione e molto pericoloso … pezzo dopo pezzo, come fai a fermarti? Buona domenica

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      23 marzo 2015 at 18:57

      avrai visto ifood, bellissimo! eh eh pericoloso, altro termine che si adatta perfettamente a questo treccione,buona settimana!

  • Reply
    La cucina di Esme
    22 marzo 2015 at 12:25

    bella soffice e stragolosa!
    baci e buona domenica
    Alice

  • Reply
    Lilli
    22 marzo 2015 at 19:33

    Ma che bontà! Ma che voglia c'hai di farti la treccia per la colazione!!! Mitica! Io ripiego sulle classiche brioche industriali!

  • Reply
    elenuccia
    23 marzo 2015 at 10:01

    Ma quanto è bella. Hai ragione, mette allegria così bella cicciotta. Magari la faccio il prossimo w.e. per il papy

  • Reply
    Scamorza Bianca
    23 marzo 2015 at 10:24

    La foto dall'alto rende proprio l'idea della goduria!

  • Reply
    Kucina di Kiara
    23 marzo 2015 at 11:06

    Mamma mia questa trecciona è favolosa!!!!!!!!!! Complimenti tesoro, ti è venuta perfetta!!!!!

  • Reply
    Natalia
    23 marzo 2015 at 14:00

    E' bellissima e proprio adatta a dolci colazioni coccole. In bocca al lupo per il vostro progetto.
    Baci.

  • Reply
    Valentina Profumo di cannella e cioccolato
    23 marzo 2015 at 16:44

    che treccia meravigliosamente golosa!! ma sono sicura sia buonissima!! la voglio anch'io per la colazione!!! 😉

  • Reply
    consuelo tognetti
    23 marzo 2015 at 20:01

    Ha una spetto squisito e non oso immaginare a colazione che incanto 😛
    Bravissimaaaaaa

  • Reply
    Fairyskull
    24 marzo 2015 at 12:06

    Meravigliosa questa trecciona!!! Ciao! 😉

  • Reply
    speedy70
    24 marzo 2015 at 13:21

    Che spettacolo questa trecciona, soffice e perfettamente lievitata!!!

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    25 marzo 2015 at 15:13

    "a prima vista lo guardi e pensi subito che ce n'è per tutti"…poi però lo assaggi e lo finisci tutto prima che gli altri riescano a metterci le mani sopra!!!!!! ahahahahahahahahah
    ehm…scusa…torno seria!! Che spettacolo questo treccione…poi è così SOFFICEEEEEEEEEEE!!! che bello coccolarsi così fin dal mattino! Brava Lilli. ti mando un bacione mega
    P.S.: mannaggia quante cose mi sono persa durante la mia assenza 🙁

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      25 marzo 2015 at 19:58

      ah ah ah grande riccia! una colazione fantastica in effetti ma appunto sembra essercene per tutti ma in realtà se magna in pochi! ricciolona bella ti bacio!

  • Reply
    Emanuela - Pane, burro e alici
    26 marzo 2015 at 8:41

    WOW! Ma come è sofficiosa! E golosa! Bellissima! 🙂

  • Reply
    Andreea
    16 aprile 2015 at 13:52

    Bella soffice e golosa !

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Crostata al caffè senza cottura