Primi

Caserecce con pesto di fave e pancetta

caserecce, pasta, fave, pecorino, pancetta

caserecce, pasta, fave, pecorino, pancetta

Le ultime fave, per cambiare un po’ un pesto, abbastanza ovvio e scontato con il pecorino, l’aglio che io adoro ma che potete tralasciare, una bella crema per condire la pasta, che amo il pesto, i pesti l’ho già detto, ne provo tanti ma il migliore per me è il classico con il basilico.

Il caldo è arrivato, il vostro tanto amato caldo, quello che io apprezzo a tratti, quando non è eccessivo, quando sono in vacanza, quando mi fa dormire di notte, quando non mi rende stanca già alle 10 del mattino, quando non porta con se’ le zanzare, quando la macchina non è rovente appena ci sali, quando il tacco non sprofonda nell’asfalto, quando puoi fare due passi senza grondare sudore, quando i capelli non diventano un peso da tenere sempre legati e a fine giornata ho mal di testa, quando il cioccolato non si scioglie subito (e se lo metti in frigo…orrore!), quando bevi litri d’acqua e ne vorresti altri litri, quando la notte diventa una questione di sopravvivenza!

Ho reso l’idea? Ben venga il caldo quando si è in vacanza, in città dovrebbe essere vietato per legge!

So che i più non saranno per nulla d’accordo ma sono abituata a sentirmi contraddire, per ora godiamoci questa pasta che ancora si mangia serenamente, con il caldo vero eviterei la pancetta o anche un piatto fumante!

pasta caserecce pesto fave pecorino pancetta

 

 

Ingredienti

per quattro persone

380 gr di caserecce (o qualsiasi altra pasta)

300 gr di fave fresche lessate

50 gr di pecorino grattugiato

80 gr di pancetta affumicata

mezzo spicchio d’aglio

olio

sale pepe

 

caserecce pasta pecorino pancetta pesto

1 Preparate il pesto: tenete da parte due cucchiai di fave, le altre frullate nel mixer con un cucchiaio abbondante di olio e il mezzo spicchi di aglio, frullate fino a ottenere una crema, unite il pecorino, assaggiate, se lo ritenete opportuno aggiungete il sale (io no).

2 Fate saltare la pancetta in una padella antiaderente senza aggiunta di olio per 4-5 minuti.

3 Mentre cuocete la pasta, in un piatto da portata, una pirofila o altro disponete la pancetta e il pesto di fave, scolate la pasta, condite con il pesto, spolverate con del pepe, se volete anche con il pecorino, servite subito.

caserecce pesto fave pancetta pecorino

You Might Also Like

32 Comments

  • Reply
    Claudia
    3 giugno 2015 at 15:47

    Fave, pecorino e pancetta un classico..soprattuto qui a Roma.. Bell’idea quella di farne un bel pesto.. è molto più cremoso! smackkk

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      4 giugno 2015 at 12:04

      eh be’ io so’ mezza romana….il pesto anche per me una scoperta super!!! qua se more de caldo! baci

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    3 giugno 2015 at 15:48

    PIATTO MOLTO PARTICOLARE, QUESTO PESTO ANCORA MI MANCA, BRAVISSIMA!!!!!ANCHE A ME NON PIACE IL CALDO DI CUI PARLI!!!!BACI SABRY

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      4 giugno 2015 at 12:03

      la bellezza del pesto è che se ne inventano milioni e non ci si stanca mai! baci

  • Reply
    saltandoinpadella
    3 giugno 2015 at 16:35

    Anche io non sono un’amante sfegatata del caldo torrido e quando si arriva verso il 30 gradi comincio ad andare in fibrillazione.
    Sai che non ho mai pensato a fare un pesto con le fave? interessante

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      4 giugno 2015 at 12:04

      30 gradi perfetto, non oltre…magari! anche io non ci avevo mai pensato prima, un’idea super!

  • Reply
    zia Consu
    3 giugno 2015 at 18:43

    Quest’anno non sono ancora riuscita a mangiarle e questo sarebbe davvero un modo goloso di gustarle 😛

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      4 giugno 2015 at 12:05

      eh si anche se ormai stanno finendo, vero che se si vuole le si trovano sempre, buona giornata!

  • Reply
    Alice
    3 giugno 2015 at 20:02

    oggi abbiamo postato ricette molto simili! il caldo lasciamo perdere qui siamo a 35°!!!
    baci
    Alice

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      4 giugno 2015 at 12:06

      a milano 35 no ma 31-32 si e si sentono! viva le fave!

  • Reply
    Andreea
    3 giugno 2015 at 20:13

    Sicuramente molto gustosa, se la mia con le bucce è venuta buona, anche questa deve essere molto gustosa !

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      4 giugno 2015 at 12:06

      ma quali bucce? hai usato le bucce delle fave? forse mi son persa un pezzo, grazie!

  • Reply
    Silvia Brisi
    3 giugno 2015 at 21:18

    Buonissima!!! Il pesto di fave lo faccio anche io e ci piace un sacco, ma a dire il vero le fave ci piacciono un sacco in tutti i modi!! Un bel piatto ricco e appetitoso questo, ancora si può fare e con gran gioia!! Io non soffro troppo il caldo, ma sono d’ accordo con te che in città debba essere vietato per legge!!! Un bacione!!

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      4 giugno 2015 at 12:08

      pensa che invece le fave sono il legume che mi piace meno, per me ceci a gogo, e poi lenticchie, fagioli, ecc….proporrò una legge per eliminare il caldo in città….buona giornata! baci!

  • Reply
    Su
    4 giugno 2015 at 9:27

    Tutto gusto e semplicità, mi piace un sacco!
    baci Su

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      4 giugno 2015 at 12:07

      wow grazie cara!

  • Reply
    Virginia
    4 giugno 2015 at 9:48

    Io adoro il caldo e l’estate e questa pasta cremosa e squisita…la proverò anch’io con le ultime fave a disposizione ;-)! Un abbraccio

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      4 giugno 2015 at 12:08

      ma diciamo che non lo odio ma se è troppo mi debilita, sembro uno straccio, comunque per ora non mi lamento, prova vedrai che bontà, un abbraccio cara!

  • Reply
    Maria Grazia
    4 giugno 2015 at 12:08

    L’idea del caldo in citta vietato per legge è una proposta che mi sento di appoggiare, Lilli ^_^
    Se non altro, nel periodo di maggior afa, un bagnetto al giorno riesco a farlo, avendo la spiaggia a pochi minuti da casa. Ma poi, via di corsa e condizionatore full time! E all’ora di pranzo, le meravigliose caserecce della Lilli. Imperdibili!
    Un caro abbraccio e buona giornata (il caldo, per il momento, è sopportabile)!
    MG

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      4 giugno 2015 at 16:38

      si si per ora si sopporta ma non è giusto, non ho il mare sotto casa ma solo palazzi attorno….invidia, graze cara sempre carina e gentile, ti abbraccio e auguro una felice serata!

  • Reply
    Miss Mou
    4 giugno 2015 at 12:35

    Un grande classico fave e pancetta e che piatto godereccio. Ti odio per avere le fave verdi a me diventano sempre marroni uffa!!

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      4 giugno 2015 at 16:37

      ah oddio manco la sapevo che diventano marroni, devo dirti la verita’ che le faccio andare a caso, assaggio dopo una ventina di minuti e vedo se vanno bene ma non ho trucchi.. grande jessica!

  • Reply
    lilli
    4 giugno 2015 at 15:56

    Deve essere buonissima, adoro salse e sughi e la pasta è il primo amore – anche se non la mangio spesso. Ma quando la mangio mi piace farlo con i dovuti crismi! Questa di sicuro la provo!

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      4 giugno 2015 at 16:35

      ma la tua passione non era il riso?comunque concordo se si mangia la pasta che sia buona e con un sugo eccellente!!

  • Reply
    vale
    4 giugno 2015 at 16:56

    chissà che buono questo pesto non l’ho mai provato con le fave.. me lo segno per l’anno prossimo!! 😉

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      5 giugno 2015 at 10:00

      eh si ormai tardi ma se ancora le trovi buone potresti provare, buon week end!

  • Reply
    Marghe
    4 giugno 2015 at 17:20

    Tutto un altro godimento il caldo in vacanza, sono pienamente d’accordo con te piccola Lilli!!
    La tua pasta è golosissima, Fabio la adorerebbe 🙂
    Un bacino e spero di riabbracciarti prestissimo!

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      5 giugno 2015 at 10:00

      grande fabio! ma domani ci sei? buona giornata bellezza!

  • Reply
    ipasticciditerry
    4 giugno 2015 at 18:00

    Sai che sul caldo io e te non siamo d’accordo, forse perchè dalle mie parti non è che sia proprio caldo-caldo. Per la pasta: MAZZAOOOOO’ che buona! Ho reso l’idea? Buonissima anche questa. Ok, mi sono aggiornata. O sono io che sono troppo lenta o sei tu che hai pubblicato a raffica, avevo ben tre post da leggermi!

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      5 giugno 2015 at 10:02

      eh cara appunto perchè non sei a milano apprezzi il caldo, già adesso fa un caldo boia! ho pubblicato come sempre, forse ti eri persa qualche post, felice che tu mi legga sempre, ti abbraccio e auguro un felice week end!

  • Reply
    Vanessa
    4 giugno 2015 at 18:45

    Lo sai che un pesto di fave non l’ho mai provato? E visti i miei ritmi.. mi sa che dovrò aspettare le fave del 2016!!! Ho avuto un periodo molto pieno al lavoro e sono sparita ultimamente, ma sto riemergono e non potevo non passare ad abbracciarti! 🙂

    • Reply
      lillinelpaesedellestoviglie
      5 giugno 2015 at 10:03

      sono felice che tu sia venuta a trovarmi e ancor di più che tu stia riuscendo ad allentare la presa, il lavoro a volte sfianca! buon week end cara vanessa!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Zemin di Ceci alla Ligure