Antipasti

Tarte con ciliegini e ricotta

ricotta, parmigiano, ciliegieni, frolla, tarte

ricotta, parmigiano, ciliegieni, frolla, tarte

L’idea di preparare una torta rustica con prodotti tipicamente estivi come pomodori, basilico, formaggio fresco mi è venuta curiosando sul blog di Fedora, una blogger bella, simpatica, spiritosa e ovviamente anche molto brava; ferma nei miei propositi mi appresto a preparare gli ingredienti per la realizzazione.

Primo inghippo apri il frigo e tre uova cadono sul tappetino della cucina…..ok, faremo senza uovo! Il caprino, convinta che ci fosse e invece niente, sostituisco con la ricotta, utilizzo anche il pecorino perchè voglio finirlo, lei mette l’erba cipollina io il basilico, della sua ricetta rimane poco, giusto i pomodorini mal’idea me l’ha regalate lei.

Quanto alla frolla sfogliavo il libro Il gusto della Terra indecisa su quale ricetta provare, onestamente le farei quasi tutte quindi scelta ardua, poi mi imbatto nella frolla al parmigiano che tanto amo avendo un debole per il Parmigiano; la ricetta è di Silvia, altra blogger bella, brava, spigliata, propositiva. Ricetta pronta!

Attingendo un po’ qua e là, rivisitando per necessità, ecco una tarte deliziosa che esalta sapori e prodotti italiani, dai ciliegini di un bel rosso acceso e profumati al Parmigiano, dalla ricotta e il burro di malga (sono in montagna) al basilico fresco, farina macinata in loco!

So che siete al caldo e anelate a un temporale, in montagna è brutto tempo, pioviggina ed è tutto grigio dopo una settimana splendida, buona giornata e tenete duro!

tarte, ciliegini, ricotta, parmigiano, basilico

Ingredienti:

per la frolla

100 gr di farina

1 uovo

25 gr di burro morbido

3 cucchiai di Parmigiano grattugiato

1 cucchiaino di sale

una decina di pomodori ciliegini

200 gr di ricotta

2 cucchiai di pecorino grattugiato

basilico qualche foglia

sale

burro per stampi

 

tarte, ricotta, ciliegini, parmigiano, basilico

1 Preparate la frolla lavorando tutti gli ingredienti, formate una palla, coprite e fate riposare in frigorifero per mezzora.

2 Lavorate insieme la ricotta con il pecorino, aggiungete il sale e il basilico (quantità a piacere) lavato, asciugato e tritato grossolanamente, amalgamate.

ricotta, parmigiano, tarte, ciliegini, basilico

3 Accendete il forno a 200 gradi, mentre si scalda imburrate per bene gli stampi, stendete la frolla direttamente con le mani, fate in modo che i bordi siano della stessa altezza.

4 Lavate e asciugate i ciliegini, tagliateli a metà; riempite le frolle con la crema di formaggio, livellate la superficie, adagiate le mezze lune di ciliegini disponendole come volete, infornate per circa 45 minuti.

ciliegini, ricotta, tarte, parmigiano, basilico

 

You Might Also Like

31 Comments

  • Reply
    Giulia
    8 luglio 2015 at 10:10

    Grazie a due bellissime donne e alla tua grande fantasia e creatività ha creato qualcosa di magnifico mia cara! Adoro veramente strepitosa!!! gnammy! un abbraccio

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      9 luglio 2015 at 9:45

      e allora al mio ritorno ce ne mangiamo qualcuna insieme!!! baci

  • Reply
    Lisa
    8 luglio 2015 at 10:36

    Questa ricetta mi piace molto, prometto che la farò quando il caldo sarà meno torrido!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      9 luglio 2015 at 9:45

      grazie lisa, capisco, io sono in montagna caldo ma tutta un’altra cosa!

  • Reply
    Claudia
    8 luglio 2015 at 10:52

    Ti ha dato una bella idea questa ragazza.. Tu hai stravolto totalmente la riceta e ne hai creata una tua.. altrettanto gustosa!!!! :-*

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      9 luglio 2015 at 9:45

      si diciamo che ho attino qua e là e mi sono arrangiata con quanto avevo!

  • Reply
    Marghe
    8 luglio 2015 at 11:48

    Il bello dell’amore per la cucina è anche la capacità di creare e rielaborare a partire da spunti pescati qua e là tra le ricette delle amiche 🙂 soprattutto quando ti aiutano a fronteggiare agli imprevisti come il tuffo di testa delle uova dal frigorifero!!
    Non te lo so spiegare quanto sono invitanti queste tarte amica mia, tutti i sapori estivi che preferisco messi insiome!
    Un bacio grandissimo e ne rubo una, ovviamente, che non so resistere :*

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      9 luglio 2015 at 9:47

      ma prendine anche due così ne avete una tu e una fabio! guarda quando ho visto volare le uova mi son messa a ridere ma ho anche pensato che con mezza ricetta fatta potevo recuperare! evviva le ricette delle amiche!

  • Reply
    Francesca P.
    8 luglio 2015 at 12:52

    Resto sempre affascinata dalle forme piccole, perchè mi sembra che la bontà sia concentrata in poco spazio e si senta di più! 🙂
    A un occhio vintage come il mio non è sfuggito quel pentolino dove hai messo i pomodori… è bellissimo! 😀

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      9 luglio 2015 at 9:50

      il pentolino l’ho visto per caso sul camino (sono in montagna), chissà da quanti anni era lì e non l’avevo mai considerato! anche a me le forme piccole piacciono di più, mi piace anche il gioco di grandezze, forme, altezze!

  • Reply
    Andreea
    8 luglio 2015 at 12:52

    Bellissime e molto gustose, per me a farle in questo periodo non c’è niente da fare, mi ha portato via il forno e non ne vuole sapere di tornare indietro ne buono ne malfatto come lo era ! Pazienza !

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      9 luglio 2015 at 9:51

      dai dai che il forno torna e in questi giorni di caldo non hai nemmeno tentazioni, stai al fresco!

  • Reply
    saltandoinpadella
    8 luglio 2015 at 14:16

    A parte che sono carinissime da vedere, devono essere anche molto sfiziose, leggere ma gustose. Ti sono venute due crostatine da 18?

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      9 luglio 2015 at 9:51

      sono due stampi da 9 cm di diametro, piccoletti! la frolla è la cosa che amo di più!

  • Reply
    Fr@
    8 luglio 2015 at 16:04

    Che bontà, mi hai fatto venire voglia di provarla.

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      9 luglio 2015 at 9:53

      mettiti al lavoro e in poco tempo avrai le tue tarte!!! ne vale la pena!

  • Reply
    zia Consu
    8 luglio 2015 at 19:09

    Ma che delizia sublime e bellissima la presentazione 🙂 Un vero inno all’estate!!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      9 luglio 2015 at 9:53

      visto che bello quel vaso di basilico? i colori in effetti mi piacevano e li ho messi tutti insieme, buona giornata!

  • Reply
    Silvia Brisi
    8 luglio 2015 at 21:56

    Devo prepararle a mio marito, ne andrebbe matto!! Oltretutto il caprino ce l’ho, dai che lo nascondo per queste!! Bella idea Lilli!! Un bacione!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      9 luglio 2015 at 9:54

      la ricetta vera è con il caprino io ho usato la ricotta ma credo non cambi molto! speriamo al marito piacciano, baci!

  • Reply
    natascia
    9 luglio 2015 at 0:29

    Che buona la frolla al parmigiano! Che crostate sfiziose!
    Ho apprezzato molto anche la pizza col grano saraceno nell’impasto, la proverò senz’altro.
    Brava Lilli, vedo che cucini a pieno regime. Io invece vado avanti a mozzarella e pomodoro, pane e formaggio…. non ho più voglia di fare niente!
    Buona estate!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      9 luglio 2015 at 9:55

      cucino a pieno regime perchè sono in montagna, dove fa caldo ma non caldo come in città, altrimenti credo che più che gelati e insalata non avreste visto! resisti che passerà anche il caldo!!!!

      • Reply
        natascia
        12 luglio 2015 at 8:21

        Ma io non voglio che il caldo passi!!!!!!

  • Reply
    Erica Di Paolo
    9 luglio 2015 at 9:14

    Decisamente un desiderio condiviso, un’idea intrigante e una perfetta ispirazione ^_^ che hai fatto tue con la solita maestria. Fresca, delicata e fragrante: cosa volere di più?
    Un bacione tesoro.

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      9 luglio 2015 at 9:56

      ora che ho fatto la frolla al parmigiano non la scordo più, il resto un mix vincente assemblato grazie a svariate ispirazioni, non mi son scordata di te, arrivo….

  • Reply
    lilli
    9 luglio 2015 at 12:26

    Fame si avvicina la pausa pranzo e sto morendo di fame! La tua torta deve essere buonissima!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      10 luglio 2015 at 10:32

      eh eh era buonissima…..

  • Reply
    vale
    9 luglio 2015 at 22:50

    belle belle e davvero gustose!! davvero un idea carinissima per l’estate 🙂
    baci
    Vale

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      10 luglio 2015 at 10:33

      grazie mille vale, baci e buon week end

  • Reply
    petitpatisserie
    10 luglio 2015 at 20:11

    Questa ricetta mi piace troppo!!
    Bellissima di aspetto e….ci credi?Ma riesco ad immaginarne il sapore!!
    Sempre brava complimenti!!
    Buon we
    Serena

  • Reply
    ipasticciditerry
    12 luglio 2015 at 17:08

    Sono certa che avevo già commentato questa fantastica Tarte, fresca e golosissima …ma non trovo più il mio messaggio. Va beh fa niente. Un bacio

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA I Maestri del Panettone, torna a Milano per la seconda edizione