Pesce

Polpette di sgombro con salsa romesco

polpette, sgombro, pesce, salsa romesco, peperoni, spagna

salsa romesco, sgombro, polpette, pesce, finger food, peperoni

Erano secoli che volevo cimentarmi nella preparazione della salsa Romesco, salsa tipica spagnola, per la precisione della Catalogna, assaggiata alcune volte mi è sempre piaciuta, ho voluto replicarla seguendo la ricetta che ho trovato sul numero di Sale&Pepe del mese scorso, le varianti sono infinite come spesso accade con i piatti popolari e della tradizioni, ho seguito quella della rivista per praticità.

Ultimo giorno d’agosto, a brevissimo torno a casa dopo due mesi di montagna, che dire? due mesi di vacanza lontana da Milano, mai fatti, due mesi di tanto ma tanto sole e guardandomi direi che si vede; giornate brutte forse sette otto quindi un’estate pazzesca! Ho macinato chilometri per le montagne, costeggiato dighe enormi e più piccole, torrenti, ruscelli, ho spesso avuto a farmi compagnia i campanacci delle mucche, mi sono inerpicata su sassi, grandi gradoni, percorso mulattiere sotto il sole cocente e tratti nel bosco, camminato in stretti sentieri e in mezzo ai prati.

Ammirato panorami mozzafiato, tramonti unici, albe timide e silenziose, ho osservato l’intensità del sole variare durante le ore della giornata ma anche dai primi di luglio fino a fine agosto; sono arrivata che diventava buio alle 21.40, ieri sera alle 20.25 era già buio; ho visto l’erba secca secca in luglio rinvigorirsi con qualche pioggia in agosto fino a diventare verde splendente; ho visto l’estate in festa e in questi ultimi giorni i colori mutare, leggere sfumature di giallo, rosso, arancione cominciando a farsi avanti.

Ho gustato polenta, gnocchi, pizzoccheri, taglieri di salumi e formaggi, torte della nonna; bevuto litri e litri d’acqua, sperimentato il caldo torrido anche in montagna, dormito senza coperta e camminato a mezzanotte senza calze (non credo accadesse dal 2003); i miei capelli da completamente scuri oggi hanno qualche sfumatura biondastra, non ho mai mangiato un gelato, messo una gonna e ovviamente non ho fatto il bagno in mare ma solo immerso i piedi nei laghetti di montagna.

Ho imparato i rudimenti della pasca di trote, preparato liquori per l’inverno, studiato carte geografiche, altezze, percorsi, sentieri, malghe; scoperto birre artigianali e prodotti tipici, messo a dura prova la macchina per strade impervie, dormito a oltre 2000 m con le braccia fuori dalle coperte (impensabile in estati normali), ho sudato, faticato, arrancato lungo il sentiero ma alla fine son sempre arrivata.

Un’estate unica, diversa da tutte le altre, probabilmente irripetibile, non sempre facile ma in un posto splendido!

spagna, peperoni, polpette, pesce, sgombro, finger food

 

Ingredienti:

per circa 14 polpette (la quantità varia a seconda della grandezza delle polpette)

200 gr di sgombro sott’olio

250 gr di pane raffermo

1 uovo

50 gr di parmigiano grattugiato

sale

pepe

mezza cipolla rossa piccola

pangrattato

olio d’oliva

per la salsa:

80 gr di mandorle

2 peperoni dolci secchi

4 peperoni piquillo

1 spicchio d’aglio

3 fette di pane

1/2 cucchiaio di succo di limone

1 cucchiaio di aceto di sherry

1 cucchiaio di aceto di vino rosso

1,5 dl di olio d’oliva

zucchero

sale

 

polpette, sgombro, pesce, salsa romesco, peperoni, spagna

1 Preparate le polpette: mettete il pane in ammollo in una ciotola con dell’acqua, sgocciolate bene lo sgombro, strizzate bene il pane, unitelo allo sgombro.

2 Sbucciate e tagliate la cipolla finemente, fatela saltare per qualche minuto in una padella antiaderente con un paio di cucchiaio di olio d’oliva, lasciate intiepidire poi aggiungetela al composto, unite l’uovo, il parmigiano, sale e pepe e cominciate a formare le polpette, se il composto è umido aiutatevi aggiungendo del pangrattato.

3 Accendete il forno a 180 gradi, coprite una teglia con della carta forno, disponete le polpette, irroratele con un filo d’olio, cuocete per circa 20 minuti.

4 Preparate la salsa: tostate le mandorle poi tritatele abbastanza finemente; mettete a bollire i peperoni in circa 2 dl di acqua, cuoceteli per 5 minuti poi fateli raffreddare sempre in acqua.

5 Bagnate le fette di pane con l’acqua di cottura dei peperoni, mettetele nel mixer con i peperoni, l’aglio, sale, un cucchiaino scarso di zucchero, ottenete un composto omogeneo.

6 Unite mentre il mixer sta andando l’olio, il succo di limone, l’aceto di sherry e l’aceto di vino. Mettete la salsa in una ciotola e unite le mandorle. Servite insieme alle polpette calde o fredde.

pesce, sgombro, polpette, finger food, peperoni, salsa romesco

You Might Also Like

20 Comments

  • Reply
    Claudia
    31 agosto 2015 at 11:00

    Ciaoooo io al contrario di te son tornata da giovedì scorso alla base.. mi son fatta 9 giorni in Grecia.. relax.. sole.. mare!!! Ottime le tue polpette.. e la salsetta spagnola è sfiziosissima per accompagnarle!!!! Bentrovata allora 😀

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 settembre 2015 at 18:36

      ben tornata anche a te, ho visto le tue bellissime foto, complimenti! un bacione

  • Reply
    Erika giochidizucchero
    31 agosto 2015 at 13:41

    Che fame Lilli! Che antipastino sfizioso! Baci e buona settimana!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 settembre 2015 at 18:36

      grazie erika, buona settimana anche a te, baci!

  • Reply
    Andreea
    31 agosto 2015 at 15:19

    Ma che buone le tue polpette, ne mangerei molto volentieri qualcuna di gusto !

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 settembre 2015 at 18:37

      eh eh io altro che qualcuna, buona serata!

  • Reply
    vale
    31 agosto 2015 at 17:47

    amo le polpette allo sgombro e le preparo spesso anch’io!! devo provare la tua salsa.. sembra deliziosa!! 🙂

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 settembre 2015 at 18:38

      se ti piacciono i peperoni non può non piacerti la salsa!

  • Reply
    Silvia Brisi
    31 agosto 2015 at 21:13

    Deliziose Lilli!!! Io sono tornata Giovedì e oggi ho ripreso il lavoro!! Che shock!!
    Immagino quante cose meravigliose ti sei goduta, che dire, hai davvero fatto bene!! Un abbraccio cara e buoni ultimi giorni in quel paradiso!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 settembre 2015 at 18:38

      domani torno e son già triste! pioverà, sarà più facile andarsene! aspetto le tue foto meravigliose, baci!

  • Reply
    natascia
    31 agosto 2015 at 22:29

    Beata te, Lilli, che hai vissuto liberamente libera per due interi mesi. Mi ci vorrebbe proprio, mi basterebbe una settimana. Io li passerei al mare ma la sostanza non cambia!
    Sfiziose le polpettine. La salsa non la conosco, ci deve stare benissimo!
    Buon ritorno a Milano!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 settembre 2015 at 18:39

      eh si due mesi quando mi ricapita? ho cercato di viverli appieno! grazie mille!

  • Reply
    lilli
    1 settembre 2015 at 14:12

    Accidenti c’è l’aglio! Così buona questa salsa con peperoni e mandorle! Vuoi che ti racconti la mia estate? Marciapiedi fumanti, metro cariche e puzzolenti come carri bestiame, marciapiedi fumanti, ufficio senza aria condizionata, marciapiedi e mezzi fumanti, casa senza aria condizionata, notti sudate, giorni fradici e accecanti, e per concludere ferie-non ferie per un mare-non mare (visto il cattivo tempo), l’agriturismo demenziale e i km macinati in macchina per risolvere in qualche modo le giornate che, va bene tutto, ma non sono esattamente sinonimo di riposo. Oggi le prime nuvole autunnali. AAAA come mi godrò l’autunno.

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 settembre 2015 at 18:40

      voglio sapere tutto dell’agriturismo e del mare non mare!

  • Reply
    Marghe
    1 settembre 2015 at 17:15

    Amica, eccomi finalmente di ritorno, pronta a non perdermi più nemmeno una delle tue ricettine!
    Queste polpettine sono pazzesche e quella salsa… wow. Segno subito!
    Sei stata bravissima a cucinare con così tanta dedizione e regolarità anche durante l’estate <3
    Non vedo l'ora di riabbracciarti!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 settembre 2015 at 18:41

      marghe!!! ho seguito le tue giornate balinesi che meraviglia! chissà quante cose meravigliose hai visto! adesso torno e poi ci son sempre!!! ti abbraccio!

  • Reply
    Ketty Valenti
    1 settembre 2015 at 22:36

    Dai una bellissima vacanza! si trae enorme forza tra gli alberi,nei boschi e ci si ossigena cuore,mente,polmoni e spirito,davvero una bella estate la tua.
    Mi incuriosisce questa salsa che non conoscevo deve essere una delizia e quelle polpette ne vogliamo parlare Mmmmm

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      3 settembre 2015 at 9:53

      provala ketty se ami i peperoni ti piacerà senz’altro! bellissima!

  • Reply
    Ilaria
    1 settembre 2015 at 22:55

    Non c’è che dire, ti sei proprio concessa una bella vacanza questa estate. E sai cosa ti dico anche… hai fatto proprio bene!!! Meglio approfittarne quando si può.
    Non conoscevo questa salsa. Sembra davvero ottima.

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      3 settembre 2015 at 10:03

      eh si non credo mi ricapiterà presto, forse mai più! prova la salsa vedrai che super bontà, grazie ilaria!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Avocado burger