Primi

Penne con radicchio tardivo pancetta e ricotta

primi, pasta, penne, radicchio tardivo, verdura, pancetta, salumi, ricotta, formaggio

pancetta, salumi, radicchio tardivo, verdure, ricotta, formaggi, pasta, primi, penne

Una pasta del riciclo, avevo intenzione di preparare tutt’altro poi all’ultimo momento ho visto un avanzo di pancetta, della ricotta già iniziata, sapevo di avere il radicchio tardivo ed ecco un signor condimento per la pasta pronto.

Spesso le ricette nate per caso e all’ultimo momento son le migliori, anche in questo caso ne ho avuto conferma.

Volevo ringraziare tutti i lettori, i fedelissimi e le new entry, ultimamente si sono aggiunte nuove persone che commentano anche, non può che farmi piacere. Il blog vive e cresce grazie a voi che commentate, leggete, chiedete, sperimentate, offrite spunti per nuove ricette ma non solo, senza questa condivisione e partecipazione sarebbe piuttosto noioso e triste preparare le ricette, scriverle e abbandonarle a loro stesse.

Grazie davvero e se avete curiosità, ricette che vi piacerebbe conoscere, idee interessanti da condividere ben venga, ogni osservazione e suggerimento son ben graditi.

penne, pasta, primi, radicchio tardivo, verdure, ricotta, formaggio, salumi, pancetta

 

Ingredienti:

per due persone

200 gr di penne Garofalo

1 cespo di radicchio tardivo

50 gr di pancetta a striscioline

60 gr di ricotta fresca

olio evo

sale

pepe

 

primi, pasta, penne, radicchio tardivo, verdura, pancetta, salumi, ricotta, formaggio

1 Pulite e lavate il radicchio, tagliatelo a striscioline, fatelo cuocere in una padella con due cucchiai di olio e acqua qualora dovesse essere necessario (se si attacca). Cuocere per circa 15 minuti.

2 Mettete a bollire l’acqua della pasta, nel mentre scaldate un padellino antiaderente, dopo un paio di minuti aggiungete la pancetta e fatela colorire, non aggiungete olio.

3 Unite la ricotta e la pancetta al radicchio, fate amalgamare, regolate di sale.

4 Quando bolle l’acqua della pasta, salate, buttate la pasta, cuocete secondo indicazioni sulla confezione, scolate e versate nel condimento, amalgamate, spolverate di pepe e servite subito.

penne, pasta, primi, radicchio tardivo, verdure, ricotta, formaggio, salumi, pancetta

You Might Also Like

26 Comments

  • Reply
    scamorza bianca
    5 febbraio 2016 at 11:17

    Un buon piatto di pasta mette sempre d’accordo tutti ed il tuo mi sa che richiede anche il bis! Grazie a te pche posti sempre delle ricette interessanti e metti la voglia di continuare a passare a leggerti nel tuo angolino. Buon we!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 febbraio 2016 at 19:48

      grazie mille davvero un commento così non può che farmi felice!!!

  • Reply
    Claudia
    5 febbraio 2016 at 14:02

    Io adoro la pasta con il radicchio.. mi piace la tua versione con pancetta e ricotta!!!! smack e buon w.e. 😀

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 febbraio 2016 at 19:49

      grazie cara, baci!

  • Reply
    speedy70
    5 febbraio 2016 at 14:40

    Un delizioso promo piatto, molto saporito!!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 febbraio 2016 at 19:48

      esatto, come piace a me!

  • Reply
    Anna
    5 febbraio 2016 at 19:07

    Cosa dirti? Le tue ricette sono fantastiche e io sono sempre più contenta di seguirti, imparo molto e raccolgo continue ispirazioni! Grazie!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 febbraio 2016 at 19:53

      cosa dirti??? ma grazie anna, non sai come mi fanno piacere le tue parole, grazie davvero!

  • Reply
    zia Consu
    5 febbraio 2016 at 21:44

    Concordo con te, sia sul fatto che le ricette nate x caso spesso si rivelano le migliori, sia sull’importanza della condivisione ed interazione da parte dei lettori 🙂
    Buon we cara e a presto <3

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 febbraio 2016 at 19:52

      grazie, buona serata!

  • Reply
    Andreea
    6 febbraio 2016 at 0:22

    Quante volte inizio a cucinare una cosa e finisco per ottenere un altra, ma ciò che è di buono, è che il risultato è sempre gradito ! Buono questo piatti di pasta, la pancetta li ha conferito un buon gusto !

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 febbraio 2016 at 19:51

      vedo che lo facciamo tutti, sui primi poi difficile sbagliare!

  • Reply
    Laura e Sara Pancetta Bistrot
    6 febbraio 2016 at 15:05

    Hai proprio ragione Lilli, a volte basta solo aprire il frigo e lasciarsi guidare dall’ispirazione! Hai creato un piatto delizioso con poco, bravissima! <3
    Ti auguriamo un fine settimana super, un abbraccio dalle pancettine 🙂

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 febbraio 2016 at 19:50

      grazie pancette, felice week end anche a voi!

  • Reply
    Alice
    6 febbraio 2016 at 17:16

    ottima e molto gustosa!
    baci
    Alice

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 febbraio 2016 at 19:49

      grazie alice, baci!

  • Reply
    Silvia Brisi
    6 febbraio 2016 at 17:31

    Sai che questa è una delle paste che faccio spessissimo?? Di solito senza ricotta ma anche questa versione la proverò, è inutile, la ccina del riciclo regala sempre ottimi piatti!
    Un bacione Lilli, buon we!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 febbraio 2016 at 19:49

      anche io con quello che ho, con o senza ricotta, buna serata, baci!

  • Reply
    Chiara
    6 febbraio 2016 at 23:17

    un bel primo di quelli che danno soddisfazione al palato !

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      7 febbraio 2016 at 10:32

      vero, mangi felice!

  • Reply
    Lilli
    7 febbraio 2016 at 17:22

    penne pancetta ricotta… 3 elementi che fanno un primo di quelli che ti mettono l’anima (e lo stomaco) in pace! con il radicchio ancora più interessante!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      11 febbraio 2016 at 11:53

      addirittura l’animo in pace? non ti resta che farla!

  • Reply
    Valentina
    7 febbraio 2016 at 21:42

    Sono quasi le 10 di sera ed ho già cenato.. Eppure a vedere il tuo piatto mi viene voglia di prendere una forchetta e mangiarlo!! Hai ragione spesso i piatti migliori riescono per caso, e magari anche cercando di riutilizzare qualcosa! Un bacio
    Vale

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      11 febbraio 2016 at 11:53

      bene se ti è tornata fame significa che hanno un bell’aspetto primo elemento per affondare la forchetta, baci!

  • Reply
    dorotea
    8 febbraio 2016 at 20:28

    bella idea da provare già domani..mi aggiungo ai tuoi lettori e se ti va passa a trovarmi…buona cucina

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      11 febbraio 2016 at 11:52

      ciao dorotea, scusa il ritardo, grazie mille, appena posso passo a curiosare da te!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA I Maestri del Panettone, torna a Milano per la seconda edizione