Creme/ DOLCI

Crostata con crema al limone e pinoli

crostata, colazione, merenda, frutta, limone, frutta secca, pinoli, crema al limone, dolci da credenza, dolci

Un dolce che amo, come tutti i dolci al limone, una torta semplice, profumata, chiamatela della nonna, da credenza o altro, amo il contrasto fra la frolla e la crema, il profumo di limone che si percepisce nettamente e il croccantino dei pinoli.

E’ il genere di torta che potrei mangiare ogni giorno pur essendo cremosa, solitamente preferisco dolci “secchi” non con la crema ma quando crema e frolla si uniscono è il mix perfetto, un tripudio di bontà.

La ricetta l’ho vista sulla rivista Jamie di alcuni mesi fa, letta e modificata, davvero troppi passaggi inutili, penso che in cucina sia fondamentale essere pratici, organizzati e sporcare il meno possibile, per esempio indicavano di preparare la crema in un ciotola, scaldare il latte in un pentolino unirlo alla ciotola e rimettere tutto in un’altra pentola più capiente.

Io ho preparato la base della crema direttamente nella casseruola, scaldato il latte nel microonde in un dosatore e l’ho unito direttamente alla padella per cuocere, anche non avendo il microonde e dovendo quindi scaldare il latte in un pentolino si può saltare il passaggio della ciotola.

Senza contare che la ricetta inizia dicendo preriscaldate il forno a 180 gradi, ma vi pare che preriscaldo il forno prima di aver fatto la frolla e la crema, e lo lascio acceso oltre un’ora anche mentre la frolla è in frigorifero?

Sto sperimentando le ricette passo passo, vediamo se sono di vostro gradimento, se sono utili, i passaggi li fotografo al volo o quanto meno rapidamente nel caso di padelle sul forno, non sempre saranno foto “belle” ma ripeto al momento voglio capire se è interessante per voi poter seguire tutti i passaggi.

La giornata è intensa e sto letteralmente morendo di sonno, prendo un’altra tazza di te e tento di attivarmi. Buona giornata.

crostata, colazione, merenda, frutta, limone, frutta secca, pinoli, crema al limone, dolci da credenza, dolci

Ingredienti:

per frolla

125 gr di burro

80 gr di zucchero

2 tuorli

225 gr di farina

per la crema

4 tuorli

125 gr di zucchero

3 cucchiai di maizena

il succo di due limoni

la scorza di due limoni

500 ml di latte intero

70 gr di pinoli

zucchero a velo

1 Preparate la frolla lavorando insieme tutti gli ingredienti, i tuorli, lo zucchero, la farina e  il burro, lavorate rapidamente fino a ottenere una pasta compatta, fatela riposare in frigorifero per un’ora.

crostata, dolci da credenza, colazione, merenda, frutta, limone, frutta secca, pinoli, crema al limone

2 Nel mentre preparate la crema, in una casseruola sbattete i tuorli con lo zucchero, unite poco alla volta la maizena, mescolate e unite il succo dei limoni e la scorza, dovrete ottenere un composto liquido omogeneo.

3 Scaldate il latte nel microonde o in un pentolino, non deve bollire, unitelo alla basi di crema e cuocete a fuoco moderato fino a che non si addenserà, lasciate intiepidire mescolando di tanto in tanto.

crostata, crema,limone, pinoli, frutta, frutta secca, colazione, merenda, dolci da credenza

4 Accendete il forno a 180 gradi, imburrate uno stampo a cerniera per torte e distribuitevi la frolla aiutandovi con il mattarello o direttamente con le mani, regolate bene i bordi, versate la crema, livellate la superficie perchè sia pari, distribuite i pinoli su tutta la torta, infornate per 30-40 minuti.

crostata, dolci da credenza, dolci, limone, frutta, frutta secca, pinoli, crema, crema al limone

5 Sfornate, lasciate intiepidire, aprite lo stampo, prima di servirla cospargetela di zucchero a velo.

dolci, dolci da credenza, colazione, merenda, frutta, limone, pinoli, frutta secca, crema, crema al limone

You Might Also Like

32 Comments

  • Reply
    Mirta
    13 aprile 2016 at 14:30

    Non ho parole, io adoro questa torta meravigliosa profumata e e iper golosa. me la mangerei tuttaaaaa bacione e buona giornata 😀

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:03

      finita in un giorno ahimè ma non da sola eh!

  • Reply
    Claudia
    13 aprile 2016 at 14:44

    Che goduria!!!!io pensa che non l’ho mai fatta nonostante l’ami molto.. t’è venuta proprio bene.. smack

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:03

      anche per me prima volta, presto una seconda, baci

  • Reply
    Fr@
    13 aprile 2016 at 14:54

    Che buona, mi piacciono molto queste tipologie di crostate.

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:06

      grazie!

  • Reply
    Andreea
    13 aprile 2016 at 15:52

    Molto golosa, ! L’avevo fatta anche io qualche settimana fa ed è ancora da postare !

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:06

      squisita davvero, aspetto di vederla!

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    13 aprile 2016 at 16:09

    divina, quella bella fettona e’ per me, vero???Baci Sabry

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:07

      vieni vieni, ne faccio un’altra, questa è finita! baci

  • Reply
    Mary Vischetti
    13 aprile 2016 at 18:07

    Oh mamma Lilli…diventa sempre più difficile scegliere una ricetta per lo #scambioricette! Tantissime delizie qui da te e questa crostata non fa eccezione. Adoro i dolci limonosi e la tua crema mi intriga molto…Bravissima! Bacio grande, Mary

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:08

      grazie mary troppo carina!un abbraccio!!!

  • Reply
    zia Consu
    13 aprile 2016 at 18:27

    Ricorda tantissimo la torta della nonna che faccio io e quella punta aromatica di limone deve starci d’incanto 🙂 Bravissimaaaa

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:08

      si credo sia simile o uguale a quella della nonna, grazie cara!

  • Reply
    ipasticciditerry
    13 aprile 2016 at 19:17

    Mi sono messa in pari: gli oreo son d’accordo con te, non ci trovo proprio niente di strano, però i tuoi pan cake devono essere proprio buoni. La pasta matta la faccio spesso ma con le taccole e il pollo mai provata, come ti vengono? Io adoro le torte salate e ne faccio almeno una a settimana, la proverò. Che bontà le tue tagliatelle Lilli! Si, in effetti questa ricorda molto la Torta della nonna ma, hai ragione tu, chiamiamola come vogliamo, è sempre una bontà! I tuoi passo passo sono chiari, anche io cerco di farli sempre. diamo per scontato che tutti sanno fare tutto ma ci sono invece moltissime persone che senza i passo passo, hanno serie difficoltà anche a fare la cosa più semplice.
    Buona continuazione di settimaan Lillì, un bacione

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:09

      bella terry che ti leggi tutto anche i vecchi post, non è da tutti, grazie mille!con i passo passo ci provo, vediamo che riscontro hanno! un abbraccio

  • Reply
    lilli
    14 aprile 2016 at 9:26

    ASSOLUTAMENTE Sì CHE E’ INTERESSANTE VEDERE TUTTI I PASSAGGI! Per gente inesperta come me o per gente che è capace di imparare più attraverso immagini piuttosto che con una ricetta scritta – gente come me appunto – è molto importante vedere tutto, la grandezza della padella, la forma dell’impasto, il colore della cipolla rosolata per capire i tempi di cottura, come sono tagliate le verdure.. etc etc.. si cucina con più tranquillità e per esperienza le cose vengono meglio! Avanti così!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:09

      eh eh eh che tu li gradissi non avevo dubbi!

  • Reply
    saltandoinpadella
    14 aprile 2016 at 10:14

    Anche io preferisco i dolci secchi, ma la frolla con la crema è una di quelle cose che ti fa toccare il cielo con un dito. Davvero un dolce confortante

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:09

      bello confortante, mi piace!

  • Reply
    scamorza bianca
    14 aprile 2016 at 13:00

    Ti venuta perfetta! Uno dei miei dolci preferiti. Buona giornata

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:10

      grazie!!!

  • Reply
    Silvia Brisi
    14 aprile 2016 at 21:39

    Anceh io adoro questa torta!! Così semplice eppure così buona sempre!!
    Anche a me piacerebbe mettere i passo passo, hai ragione, sono molto utili, almeno per avere idea di come devono venire le cose!!
    Brava, davvero perfetta la tua torta!! Un bacione!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:11

      è un lavoraccio il passo passo, tante foto, tutti i passaggi, tenere pulito, essere chiari, ci provo, vediamo come va! un abbraccio

  • Reply
    Chiara
    14 aprile 2016 at 23:10

    questa torta per me che sono a dieta è una vera tentazione, una fettina però la mangerei volentieri !

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:11

      anche io una fettina piccola e stop!

  • Reply
    Vale
    15 aprile 2016 at 11:09

    il classico perfetto finepasto!!!sembra davvero ottima, brava! Bacioni

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      15 aprile 2016 at 12:11

      grazie vale, un abbraccio

  • Reply
    lilli
    16 aprile 2016 at 12:05

    MMMMMMMMMMMM bontà………!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      16 aprile 2016 at 15:49

      eh eh junior avevi già commentato!!!

  • Reply
    Lisa
    18 aprile 2016 at 13:30

    Golosissima questa crostata, me ne prendo un fettina! 😉

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      18 aprile 2016 at 16:40

      grazie lisa, prendine anche due!

    Rispondi a Lisa Cancel Reply

    CONSIGLIA Nocciolotti senza cottura