DOLCI

Cestini con crema e fragole

cestini, fragole, frutta, crema pasticcera, dolci, dolci al cucchiaio

dolci, dolci al cucchiaio, crema pasticcera, cestini, phillo, fragole, frutta

Per caso sabato ho trovato la pasta phillo, ovviamente l’ho presa dato che la cercavo da secoli, era surgelata, non so se è normale che rimanga così biancastra, farinosa, l’ho utilizzata il giorno dopo averla scongelata, il suo dovere l’ha svolto ma anche toccandola da cruda avevo tutte le mani infarinate, è normale?

Ad ogni modo l’idea del cestino mi è sempre piaciuta, un po’ perchè ricorda il cestino di vimini dei pic nic o con dentro belle composizioni di fiori, profuma di rustico, di campagna, di bei colori, profumi, semplicità, di gita fuori porta, e poi il cestino in cucina è un ottimo contenitore per svariate prelibatezze.

Inutile dire che lo si può riempire come si vuole, ho optato per un classico della stagione, la crema pasticcera e le fragole, la prossima volta voglio sperimentare con una mousse di lamponi, se non avete tanta voglia di cucinare la panna montata, lo yogurt, il gelato, una crema pronta vi salveranno e avrete comunque un dolcino buono dove spicca il contrasto fra il croccante e il cremoso.

Vi auguro un felice week end in questo venerdì che profuma di novembre, di pioggia, di maglione perchè in casa è freschino (tradotto si gela), spero a voi vada meglio.

cestini, fragole, frutta, crema pasticcera, dolci, dolci al cucchiaio

Ingredienti:

per otto cestini

8 fogli di pasta phillo da 18×25 (esistono vari formati, l’importante è che otteniate dei quadrati da almeno 12×12 cm)

due noce di burro

4 tuorli

180 gr di zuccher0

60 gr di farina

600 ml di latte

fragole

16 pirottini da muffin

cestini, phillo, fragole, frutta, crema pasticcera, dolci, dolci al cucchiaio

1 Accendete il forno a 200 gradi, mentre si scalda prendete un foglio alla volta di pasta e dividetelo in quattro quadrati, disponete un quadrato nel pirottino, maneggiatelo con cura si rompe facilmente, spennellatelo con il burro sciolto e mettete un alto strato, spennellate e unite un altro, alla fine dovrete sovrapporre quattro fogli uniti sempre dal burro spennellato, è normale che i bordi siano irregolari e che sbordino dal pirottino, quando avrete sovrapposto i quattro strati premete dentro un altro pirottino.

fragole, frutta, cestini, phillo, crema pasticcera, dolci, dolci al cucchiaio

2 Quando avrete seguito la stessa operazione per tutti e otto i pirottini infornate per dieci minuti, dopo togliete il pirottino che avete messo sopra gli strati di pasta e fate cuocere per altri sei sete minuti, sfornate e lasciate intiepidire.

3 Preparate la crema lavorando, direttamente in una casseruola,  i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto omogeneo, unite poco alla volta la farina setacciata poi 100 ml di latte, mescolate e nel mentre scaldate i restanti 500 ml di latte.

cestino phillo, fragole, frutta, dolci, dolci al cucchiaio, crema pasticcera

4 Mettete la casseruola sul fuoco medio, aggiungete il latte caldo e mescolate per circa 8-10 minuti fino a che avrete ottenuto la crema, sarà pronta quando comincia a fare le bolle, trasferite in un altre coccio e lasciate raffreddare.

5 Sfornate delicatamente i cestini, se occorre aiutatevi con le forbici per rompere il pirottino, farciteli con la crema, lavate le fragole e guarnite come preferite, tagliandole a pezzetti, intere, a metà, con o senza la parte verde, possibilmente farcite i cestini poco prima di servirli per mantenerli croccanti.

cestini, frutta, fragole, phillo, crema pasticcera, dolci, dolci al cucchiaio

You Might Also Like

27 Comments

  • Reply
    Claudia
    13 maggio 2016 at 10:34

    Sinceramente la pasta phillo surgelata non l’homai vista!!Quella che compravo io era nei banchi dei formaggi.. assieme alla pasta sfoglia.. Non era infatti farinosa.. non so da cosa possa essere dipeso. Comunque sia.. bellissimi questi cestini e mi piacciono con la fillo che dona una nota croccante! :-* baci e buon w.e.

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      14 maggio 2016 at 15:58

      per me è quasi impossibile trovarla, surgelata da picard, non so se c’è a roma! baci!

  • Reply
    saltandoinpadella
    13 maggio 2016 at 11:18

    Ti confesso una cosa, non ho mai usato la phillo. Come te non la trovo mai al super. Quindi non saprei dirti come deve essere. Però so che tra gli strati so dovrebbe spennellare con burro, non so se questo fa andare via la farina. Comunque l’idea è proprio carina, e anche semplice da fare ma di grande effetto

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      14 maggio 2016 at 15:59

      al super impossibile, l’ho trovata per casa in un negozio che vende solo surgelati! all’interno dove ho spennellato non mi pare farinosa sui bordi si parecchio, anche se mangiandoli non si sente! buon week end!

  • Reply
    Imma
    13 maggio 2016 at 12:10

    Sono veramente meravigliosi questi cestini tesoro cosi golosi e poi la pasta fillo la amo tantissimo e rende anche tutto il dolcino più light!!Un bacione grande,Imma

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      14 maggio 2016 at 15:59

      vero più light e anche diverso dal solito, grazie, sempre troppo carina, baci!

  • Reply
    falgone fabiola
    13 maggio 2016 at 12:52

    MOLTO GOLOSI ADORO L’ABBINAMENTO CREMA E FRAGOLE. BUONA GIORNATA FABIOLA

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      14 maggio 2016 at 16:00

      un abbinamento vincente, buon sabato!

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    13 maggio 2016 at 15:46

    nno l’ho ancora mai usata quindi nno so dirti, ma m’ispirano molto, sembrano golosissimi!!Baci Sabry

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      14 maggio 2016 at 15:59

      vedo che per tutti è difficile trovarla! baci!

  • Reply
    Luisa Napolitano
    13 maggio 2016 at 16:10

    che spettacolo!
    complimenti anche per il blog, mi sono appena iscritta!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      14 maggio 2016 at 16:00

      Ciao Luisa, grazie e benvenuta!

  • Reply
    Lilli
    13 maggio 2016 at 16:31

    Che carucci!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      14 maggio 2016 at 16:00

      baby son facilissimi da fare, mettiti all’opera!

  • Reply
    zia Consu
    13 maggio 2016 at 18:51

    Da me non riesco mai a trovarla ed infatti ho intenzione di cimentarmi nella preparazione domestica 😛 Mi sto attrezzando…
    Intanto mi gusto questa sfiziosa idea di degustazione che porta il sole in tavola anche nel grigiore di questi giorni ^_^
    Buon we e a presto <3

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      14 maggio 2016 at 16:00

      se la fai in casa diventi definitivamente il mio mito! buon sabato!

  • Reply
    Silvia Brisi
    13 maggio 2016 at 21:18

    Io la trovo fresca, nel banco frigo non è infarinata, invece surgelata non l’ ho ancora vista!
    Bellissimi questi cestini, freschi e golosi!! Bella idea veloce e deliziosa!!
    Un bacione Lilli, buon we!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      14 maggio 2016 at 16:02

      ma qua non so dove trovarla, nei vari super anche grandi non c’è! buon we cara!

  • Reply
    Simo
    13 maggio 2016 at 21:43

    anche io ho difficoltà a trovare la Phillo, solitamente preferisco quella fresca però! Devo dire che comunque ti son venuti dei cestini favolosi, te ne è mica avanzato uno, per caso!? 😉
    Bacione e buona serata

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      14 maggio 2016 at 16:01

      magari quella fresca, è la prima volta che la trovo e solo surgelata! vieni simo, per te li rifaccio subito!!!!!

  • Reply
    Mirta e Patata
    14 maggio 2016 at 11:19

    Devono essere meravigliosi!!!! mamma che bontà!!! bacione Mirta
    Buon week end!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      14 maggio 2016 at 16:01

      grazie mille mirta, baci!

  • Reply
    mimma
    14 maggio 2016 at 17:04

    un’ottima idea!! veloce, gustoso e d’effetto. Te la rubo!!!

  • Reply
    Chiara
    14 maggio 2016 at 22:35

    non l’ho mai trovata farinosa sia nel surgelato che nel banco fresco, comunque i cestini sembrano deliziosi !

  • Reply
    ipasticciditerry
    16 maggio 2016 at 19:38

    Mai mangiata la pasta phillo e mai vista in giro. Ultimamente ho visto alcune ricette, in giro per il web ma francamente non è che mi ispira molto. Ad ogni modo hai fatto dei cestini molto carini! Guarda, non parliamo del tempo che qua sta piovendo e tuonando da dieci minuti, dopo una giornata fresca ma di sole … sarebbe stato troppo bello sperare in due giornate consecutive di sole!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      17 maggio 2016 at 10:02

      io prima volta che la trovo, tutti pensano che a milano ci sia tutto ma non è così! è una pasta molto leggera e croccante, quella degli involtini primavera per intenderci! qua non ha piovuto, comunque è previsto bel tempo questa settimana, sarai contenta, un bacione

  • Reply
    Lucia
    18 maggio 2016 at 15:14

    Saranno carini questi cestini??Me li immagino su un buffet in terrazza e potrei mangiarne a dismisura! Adoro le fragole e quando si avvicina l’estate i dolci con la frutta sono i miei preferiti! Bravissima come sempre!Un abbraccio forte e felice giornata! <3
    Lucia

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Insalata di pasta alla feta