Primi

Grano con pomodori secchi olive e acciughe

cereali, grano saraceno, pomodori secchi, olive, pesce, acciughe, insalata

Settembre, un mese che mi piace, un mese ancora estate ma anche un po’ autunno. Un mese di transizione, in cui si passa dai sandali al maglione, dall’anguria a un risotto, dalle cene all’aperto a una coperta per dormire.

Un mese dedicato ai fichi, le prugne, l’uva, i funghi, ai colori della natura che cominciano a mutare, al sole che cala prima ma ancora scalda, un mese in cui “vediamoci dopo le vacanze”, il mese dei buoni propositi per il nuovo anno che inizia.

Un mese che regala ancora giornate estive ma apre le porte all’autunno, da vivere serenamente, mentre troppi si stanno già lamentando dell’estate finita, della luce da accendere presto, del cambio di stagione.

Sarà che le stagioni mi piacciono tutte, quando si conclude una e inizia l’altra son contenta, per me è giunto il momento di cominciare a mettere le ballerine invece dei sandali, di portarmi un golfino che non si sa mai, comincio a sciogliere i capelli che in estate vivono perennemente raccolti per il caldo.

Questa è l’ultima ricetta che pubblico in montagna, oggi si torna a casa dopo quasi due mesi, un piatto estivo, freddo, rapido in pieno stile vacanziero, diciamo un piatto di transizione fra due stagioni. Buona settimana.

cereali, grano saraceno, pomodori secchi, olive, pesce, acciughe, insalata

Ingredienti:

per due persone

170 gr di grano saraceno

150 gr di pomodori secchi

100 gr di olive

1 spicchio di aglio

qualche foglia di menta

30 gr di mandorle

olio q.b.

4-5 filetti di acciuga

grano saraceno, cereali, olive, acciughe, pomodori secchi, pesce, insalata, primi

1 Cuocete il grano come da istruzioni (il mio dieci minuti da quando bolle), lasciate raffreddare.

2 In un mixer mettete i pomodori secchi, le olive, l’aglio, la menta (lavata), le mandorle, frullate aggiungendo l’olio a filo fino a quando non sarà della consistenza che preferite.

3 Condite il grano con la crema di pomodori secchi e olive, unite i filetti di acciuga tagliati a pezzetti, regolate di sale, servite.

Le varianti sono infinite, io ho usato alcuni ingredienti che dovevo finire (menta, mandorle, aglio), potete utilizzare altra frutta secca, incorporare direttamente le acciughe, optare per il tonno o lo sgombro, usare altre erbe aromatiche, aggiungere, verdura, uova, legumi, formaggio.

grano saraceno, olive, acciughe, pesce, primi, cereali, pomodori secchi

You Might Also Like

28 Comments

  • Reply
    Elisa
    5 settembre 2016 at 11:55

    Adoro questi piatti…semplici ma buonissimi! Un abbraccio. Elisa

  • Reply
    lilli
    5 settembre 2016 at 12:16

    Torna torna a Milano, oggi ti accoglierà una giornata pumblea afosa e soporifera. Piatto interessante, ottimo per una schiscia!
    Io e te ci troviamo sempre d’accordo sulle stagioni, adoro settembre-ottobre, come momento di passaggio che tu hai descritto benissimo, e adoro anche l’autunno, che forse è la mia stagione preferita. Oggi entrata in macchina mi sono accorta di cinque o sei foglie gialle cadute sul vetro dell’auto, volate via appena ho accelerato.. aaah dolce autunno!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 settembre 2016 at 8:49

      mi ha accolto un bel sole e altro che soporifera, anche troppo dinamismo, rumore, gente! per ora temo che l’autunno si farà aspetterà, ho visto che questa settimana è ancora bella e calda!!! ciao junior

  • Reply
    Andreea
    5 settembre 2016 at 13:19

    Un piatto semplice ma salutare nondimeno gustoso. Buon inizio di settimana !

  • Reply
    imma
    5 settembre 2016 at 13:53

    Soffro tantissimo il caldo quindi aspetto l’autunno che tra l’altro é la stagione anche del mio compleanno:-D!!! Adoro questi piatti sani gustosi e con i miei amatissimi pomodori secchi! Un grande bacione cara

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 settembre 2016 at 8:50

      anche io amo i pomodori secchi, li metterei ovunque, forza imma che manca poco, anche se da voi al sud l’estate dura anche tutto settembre, resisti, baci!

  • Reply
    Claudia
    5 settembre 2016 at 13:54

    Una bella proposta gustosa che ancora sa di estate!!!! :-* baci e buon lunedì

  • Reply
    Luisa Napolitano
    5 settembre 2016 at 14:04

    Davvero un piatto perfetto!
    Comunque ho ripreso a scrivere sul mio blog, sarei felicissima se passassi a vedere cosa ho combinato in questo paio di mesi!
    Luisa

  • Reply
    Fr@
    5 settembre 2016 at 14:28

    Anche a me piace molto questo mese.
    Ideale questa tua insalata di grano.

  • Reply
    Silvia Brisi
    5 settembre 2016 at 21:14

    Quanto mi piace il grano, non riesco a trovarlo sempre ma ho scoperto qui da me un negozio che lo vende sfuso!!
    Amo anche io Settembtre, e mi piace la transizione verso l’ autunno, non vedo davvero l’ ora che arrivi!!
    Buon rientro cara, coraggioooo!!!
    Un bacione!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 settembre 2016 at 8:57

      io lo trovo nei supermercati grandi ma anche in qualche discout. anche io in attesa dell’autunno, basta caldo! tornata a casa un caldo atroce, oltre trenta gradi…aiuto, baci!

  • Reply
    zia Consu
    5 settembre 2016 at 21:15

    Buon rientro carissima e grazie x questa gustosissima insalata di cereali 🙂

  • Reply
    Laura De Vincentis
    5 settembre 2016 at 21:30

    Anche a me garba molto settembre e i mesi di passaggio, soprattutto andando verso l’autunno. Ottima questa ricetta, il grano mi piace molto, lo preferisco al riso nelle insalate tiepide e fredde. Buona serata

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 settembre 2016 at 8:59

      anche io preferisco il grano nelle insalata, sarà che di insalata di riso ne ho mangiata molta nell’infanzia, ciao laura, grazie!

  • Reply
    licia de sario
    5 settembre 2016 at 21:39

    Carissima mi prendi per la gola con questo piatto.Complimenti…

  • Reply
    Chiara
    5 settembre 2016 at 23:00

    un’ottima alternativa all’insalata di riso, mi piace !

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      6 settembre 2016 at 9:00

      esatto, preferisco i cereali al riso, inteso come insalata, ciao chiara!

  • Reply
    alessia
    6 settembre 2016 at 23:14

    Signorina com’è andato il rientro? Immagino ci avrai lasciato il cuore in quelle vallate, tra quelle cime. Il 20 settembre devo andare a santa marjnella per la visita del piccolo, ti penserò ♡

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      7 settembre 2016 at 11:22

      rientro….ma insomma, a me milano non va giù sempre figurati dopo due mesi fra i monti!!!! signorina ti scrivo in pvt!

  • Reply
    cosmética dr sebagh
    27 settembre 2016 at 15:32

    ¡Muy practico! Razonables hechos. Manten este nivel es un blog sincero. Tengo que leer màs blogs como este.

    Saludos

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Insalata fredda di orzo