Lievitati

Pizza di farro e nocciole con scarola

pizza, lievitati, farina di farro, nocciole, frutta secca, scarola, verdure, salumi, pancetta, formaggio, provola

pizza, lievitati, farina di farro, nocciole, frutta secca, scarola, verdure, salumi, pancetta, formaggio, provola

Un parto. Un vero e autentico parto decidere cosa preparare con gli ingredienti scelti dalle ragazze di Sei in Cucina, le nocciole l’ingrediente chiave e a scelta altri quattro o cinque.

La scelta più ovvia sarebbe stata una crostatina, dei tortini, un crumble e infatti inizialmente volevo preparare qualcosa di simile poi visto che in tante si sono dedicate ai dolci ho optato per il salato.

Siamo passati dallo strudel  alle crepes, poi alle rotelle, immaginavo il piatto con delle crepes arrotolate e tagliate ogni due cm e presentate in verticale; dopo è stata la volta della vellutata di scarola con nocciole, poi di un tortino di nocciole con dentro scarola e yogurt greco.
Ogni volta ero convinta poi cambiavo idea fino ad arrivare a questa pizza che all’apparenza può sembrare un azzardo invece è piaciuta a tutti, eravamo in quattro.

Le nocciole nell’impasto le ho tritate tipo granella, regalano quel croccantino che a me piace, una spolverata tritate grossolanamente anche nel condimento, la base ha un sapore abbastanza neutro sopra il tripudio dei sapori, dall’amarognolo della scarola all’affumicato della pancetta e il sapore deciso della provola.

Il tema del mese è il ritorno a scuola, mi sono ricordata quando toccava a me (secoli fa…), tristezza, nel senso che non ero fra coloro felici di tornarci, di solito non  avevo neppure finito i compiti delle vacanze, sentivo spesso i miei compagni raccontare dei loro pasti riscaldati al microonde, preparati la sera prima dalla mamma al lavoro a pranzo.

Pasta al pesto (pronto), bistecca, sofficini, bastoncini di pesce, poveretti, la pizza è stata un pensiero improvviso, pensa tornare a casa e trovarsi una pizza appena fatta, magari diversa dal solito, una sorta di sorpresa! Un diversivo goloso fra la miriadi di piatti preparati il giorno prima e scaldati!

Grazie ragazze per questo simpatico gioco culinario, spero di aver interpretato correttamente il regolamento.

pancetta, salumi, scarola, verdure, nocciole, frutta secca, lievitati, pizza, formaggio, provola

Ingredienti:

per due persone

250 gr di farina di farro

250 gr di farina 00

9 gr di lievito di birra

100 gr di nocciole

acqua q.b.

olio evo

1 cespo di scarola

70 gr di pancetta affumicata a dadini

70 gr di provola

sale

1 Preparate la pasta, sciogliete il lievito di birra in un dl di acqua tiepida, in una ciotola o su un piano da lavoro setacciate le due farine, unite 70 gr di nocciole tritate grossolanamente (se non volete sentire i pezzi tritatele finemente), versate due cucchiai di olio, il sale e cominciate a impastare aggiungendo poco alla volta l’acqua con il lievito.

2 Impastate fino a ottenere una pasta liscia, omogenea e compatta, coprite e fate lievitare un paio d’ore.

pizza, lievitati, nocciole, frutta secca, scarola, verdure, pancetta, salumi, formaggio, provola

3 Lavate la scarola, tagliatela grossolanamente, cuocetela in una padella abbondante con l’aggiunta di un bicchiere di acqua, quando è pronta unite i dadini di pancetta, cuocete fino a che la pancetta non risulterà dorata.

pizza, farro, nocciole, frutta secca, lievitati, scarola, verdure, pancetta, salumi, formaggio, provola

4 Accendete il forno a 200 gradi, mentre si scalda, ungete una teglia da pizza, stendete la pasta coprendo l’intera superficie della teglia, distribuite la scarola e la pancetta, regolate di sale, cuocete per circa 20 minuti, dopo aggiungete la provola tagliata a pezzetti e le restanti nocciole tritate, cuocete per altri dieci minuti fino a che il formaggio non sarà ben sciolto. Sfornate e servite.

              CON QUESTA RICETTA PARTECIPO A SEI IN CUCINA – LA SFIDA DEGLI INGREDIENTI

13882293_10209901157029545_531195496078603605_n

pizza, lievitati, provola, formaggio, scarola, verdure, lievitati, frutta secca, nocciole, pancetta, provola, formaggio, pizza

You Might Also Like

34 Comments

  • Reply
    Erica Di Paolo
    22 settembre 2016 at 11:19

    Le nocciole nell’impasto mi intrigano parecchio. Con la scarola, poi, il sapore rustico e avvolgente è garanzia di successo. Bravissima Eli, un abbraccio grande.

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      23 settembre 2016 at 10:29

      un lampo improvviso quello delle nocciole nell’impasto, successo non so ma era buona, grazie erica, un abbraccio!

  • Reply
    Marina
    22 settembre 2016 at 12:28

    Wow! E’ decisamente una ricetta particolare e fa venire fame solo a guardarla. Brava Lilli.
    Un bacio.

  • Reply
    saltandoinpadella
    22 settembre 2016 at 14:40

    In effetti tra bastoncini di pesce e pezze direi che c’è una bella differenza 🙂 pizza per sempre. Non ho mai provato la scarola su una pizza….e io amo i sapori amari. Mi hai incuriosito.

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      23 settembre 2016 at 10:30

      anche io mai fatta prima di oggi, amarognola ma con il resto si sposa bene, almeno secondo me!

  • Reply
    Fr@
    22 settembre 2016 at 15:05

    Mi piace molto il ripieno che hai scelto.

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      23 settembre 2016 at 10:31

      ammetto che a parte la scarola presa appositamente il resto sono avanzi che andavano finiti, grazie!

  • Reply
    Raffaella
    22 settembre 2016 at 15:14

    Wow, ne vorre tanto una fettina! Mi piace troppo questo abbinamento, devo provare! Complimenti!

  • Reply
    tizi
    22 settembre 2016 at 15:54

    mi piace da morire la tua proposta salata, è super invitante e appetitosa! me ne mangerei volentieri un paio di fette 🙂 complimenti!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      23 settembre 2016 at 10:32

      ma grazie, pensa che dopo aver pensato a lungo alla ricetta ho fatto questa semi improvvisando!

  • Reply
    Chiara
    22 settembre 2016 at 17:30

    Ma è una golosità questa pizza ! mi piace molto l’abbinamento scarola e nocciola … è da provare !

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      23 settembre 2016 at 10:33

      eh eh grazie, in effetti niente male ma da perfezionare, ciao chiara!

  • Reply
    chiara
    22 settembre 2016 at 18:02

    Io adoro la scarola, peccato che qua non riesca proprio a trovarla! Questa tua pizza mi ha proprio ingolosita, e le nocciole nell’impasto sono proprio una piacevole novità, bravissima Lilli *.*
    ti abbraccio fortissimo, buona serata
    chiara

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      23 settembre 2016 at 10:33

      ma anche qua non si trova sempre, al supermercato mai, al mercato a volte, diciamo che era buona ma va perfezionata, un abbraccio grande anche a te chiaretta!

  • Reply
    Silvia Brisi
    22 settembre 2016 at 21:51

    Che buona lilli!! La scarola a me piace un sacco e accostata così nella pizza la trovo davvero deliziosa!!
    Brava lilli, una ricetta sfiziosissima!!
    Un bacione!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      23 settembre 2016 at 10:34

      secondo me era buono il mix scarola pancetta provola sapori forti ma diversi che si sono ben amalgamati non per mia bravura ma per casualità, avevo quello in frigo, ciao silvia, buon week end!

  • Reply
    Claudia
    23 settembre 2016 at 9:17

    Nocciole nell’impasto???? è davvero originale.. Che bontà anche la farcitura!! camperei di pizza.. Baci e buon w.e. :-*

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      23 settembre 2016 at 10:35

      ah ah non pensare a un’idea geniale ma a un azzardo tutto sommato ben riuscito, buon week end, baci

  • Reply
    lory b
    23 settembre 2016 at 15:15

    Originalissima e molto molto invitante!!!
    Arrivooooooooooooooooooooo 🙂
    Sempre bravissima, un bacione cara e buon fine settimana!!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      23 settembre 2016 at 18:32

      grazie lory e tu sempre molto carina, buon week end, un abbraccio!

  • Reply
    Viviana Dal Pozzo
    23 settembre 2016 at 15:30

    uhhhhhh!!! secondo me hai fatto benissimo a non cedere all’idea della crostata… questa pizza dev’essere strepitosa!!!!!!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      23 settembre 2016 at 18:33

      eh eh non volevo fare un dolce per cambiare un po’, tutto sommato son soddisfatta, sicuramente particolare, non per tutti, grazie mille!

  • Reply
    Chiara
    24 settembre 2016 at 22:55

    originale e sfiziosa, una gran bella pizza !

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      26 settembre 2016 at 18:16

      frutto di un’ispirazione di un momento, ben poco ragionamento, grazie

  • Reply
    ipasticciditerry
    25 settembre 2016 at 15:08

    Ottimo suggerimento, mi piace l’idea di mettere le nocciole in una pizza. Adoro la scarola, io ci faccio spesso focacce e torte salate. Trovo che sia versatile. Bravissima. Buona domenica Lilli

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      26 settembre 2016 at 18:17

      si nelle torte è ottima, perde un po’ di amarognolo! buona settimana nonna terry!

  • Reply
    Lablondeenfarinee
    1 ottobre 2016 at 19:50

    Leggevo il post e sorridevo =D sei fantastica ahahah grazie per aver giocato con noi!! ps con questa proposta stragolosa si dovrebbe procedere all’assaggio!! Buona serata!

  • Reply
    Veronica Gastaldo
    1 ottobre 2016 at 23:57

    Me la divorerei questa pizza! bravissima!

  • Reply
    Alessandra
    2 ottobre 2016 at 8:15

    Un ottimo azzardo, direi! 😀
    Certo, per giudicare bene dovremmo provarla, eh…
    Grazie per aver giocato con noi!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Avocado burger