carne

Pollo in agrodolce

pollo, carne, agrodolce, orientale, dal mondo, verdure

Il pollo mi piace molto, una carne molto versatile, sempre ottima, che sia cotta al forno, arrosto, fritto, preparato sulla griglia, ripieno, in insalata, si sposa con la verdure, i formaggi, i legumi, le uova, insomma un po’ con tutto.

Agrodolce non l’avevo mai preparato, solo mangiato in ristoranti cinesi, thai, giapponesi, un sapore che mi piace, quel dolce/salato zuccherino che regala un tocco in più al piatto.

Ho voluto provarlo, ebbene credo di aver scoperto un nuovo amore, dopo il cioccolato, lo speck, il parmigiano e il pesto, il pollo in agrodolce con il passaggio intermedio della frittura.

Ora che l’ho scoperto non lo lascio più e soprattutto me lo preparo a casa invece che mangiarlo fuori dove non sempre è buono, ammetto di essere molto soddisfatta!

Giornata intensa come il week end che mi aspetta, mi metto all’opera, buon fine settimana!

pollo, carne, agrodolce, orientale, dal mondo, verdure

 

Ingredienti:

per due persone

300 gr di petto di pollo

1 peperone rosso medio

50 gr di fagiolini

per la salsa agrodolce:

200 ml di passata

25 cl di aceto di vino bianco

40 ml di acqua

2 cucchiai di salsa di soia

30 gr di zucchero

10 gr di maizena

per la pastella:

50 gr di maizena

50 gr di farina

mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio

110 ml di acqua

sale

olio per friggere

 

pollo, carne, agrodolce, orientale, dal mondo, verdure

1 Preparate la salsa agrodolce versando la passata di pomodoro in una casseruola, unite l’aceto, la soia, lo zucchero, mescolate, unite l’acqua e la maizena mescolando in modo che la maizena si amalgami bene, mettete a cuocere a fuoco medio fino a che non si addensa, mescolate di tanto in tanto, spegnete.

2 Lavate il peperone, pulitelo e tagliatelo a pezzetti, lavate i fagiolini e tagliateli grossolanamente a pezzetti di un paio di cm, metteteli a cuocere in una padella con dell’acqua per circa 20/25 minuti, mettete il coperchio.

pollo, agrodolce, carne, orientale, verdure, dal mondo

3 Preparate la pastella, versate in una ciotola la farina, la maizena, il bicarbonato, salate e poco alla volta diluite l’acqua, dovrete ottenere un composto liquido e senza grumi.

4 Tagliate il pollo a pezzetti, immergetelo nella pastella, mettete a scaldare dell’olio in una padella antiaderente, quando sarà ben caldo friggete per pochi minuti il pollo, un pezzo alla volta come a bocconi, ben distanziati, saranno cotti quando saranno dorati, scolateli su un foglio di carta assorbente.

5 Unite il pollo alle verdure (l’acqua di cottura dovrebbe essersi asciugata), mescolate poi unite la salsa agrodolce, lasciate cuocere a fuoco medio per circa dieci minuti, servite caldo.

pollo, carne, agrodolce, verdure, dal mondo, orientale

 

pollo, carne, agrodolce, orientale, dal mondo, verdure

You Might Also Like

30 Comments

  • Reply
    Laura De Vincentis
    30 settembre 2016 at 11:57

    Anche a me il pollo piace tanto e per quello in agrodolce poi faccio scintille! Gustosissimo 🙂 Buona giornata :*

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 ottobre 2016 at 13:50

      troppo buono, ora che ho imparato a farmela a casa diventerà la mia droga! buon week end!

  • Reply
    Claudia
    30 settembre 2016 at 12:34

    Mi piace da impazzire.. Adoro i sapori agrodolci.. baciotti e buon w.e.

  • Reply
    Fabiola
    30 settembre 2016 at 13:57

    Una ricetta veramente molto gustosa e appetitosa. Bacioni

  • Reply
    Andreea
    30 settembre 2016 at 14:01

    Un piatto decisamente molto ma molto gustoso, il pollo in agrodolce va giù che è una meraviglia !

  • Reply
    LaRicciaInCucina
    30 settembre 2016 at 14:04

    pensa un po’: sono due gg che il pollo in agrodolce “mi perseguita”!! Ci sono incappata ieri nelle pagine del libro che sto leggendo ed oggi eccolo di nuovo qua, nel tuo angolino. COSA VORRA’ DIRE????? ;-)))))
    Un bacione e buon w.e. impegnativo!

  • Reply
    saltandoinpadella
    30 settembre 2016 at 17:05

    Anche a me piace un sacco il pollo in agrodolce. In generale mi piacciono i contrasti, agro-dolce, dolce-salato. Io però ne mangio razione doppia

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 ottobre 2016 at 13:53

      anche io adoro i contrasti, pere e parmigiano, arance e carote, castagne e arrosto, ecc…..lasciamo perdere quanto ne ho mangiato….

  • Reply
    tizi
    30 settembre 2016 at 18:16

    anch’io amo i sapori agrodolci e a volte preparo il pollo con peperoni e soia, ma mai con quella bella salsa rossa che hai messo tu e mai con la panatura… quindi grazie della ricetta, mi piacerebbe molto provare la tua versione che sembra davvero golosissima!
    a presto, buon fine settimana 🙂

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 ottobre 2016 at 13:54

      il pollo pure io lo faccio in mille modi ma così mai prima, sicuro lo rifarò presto! provala poi dimmi, buon week end!

  • Reply
    Marina
    30 settembre 2016 at 18:53

    Eccomiii!! Ho appena visto questa delizia su fb e mi sono fiondata 😀 Adoro la cucina etnica, in particolare i sapori agrodolci, inoltre mi piace tantissimo il pollo .. insomma fai conto che ti ho già rubato la ricetta.
    Grazie cara e buon weekend.

  • Reply
    zia Consu
    30 settembre 2016 at 22:30

    Penso di averlo mangiato solo una volta e l’idea di poterlo replicare a casa con questi risultati mi intriga moltissimo 🙂 Buon we e grazie della ricetta <3

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 ottobre 2016 at 13:56

      la ricetta l’ho trovata a caso sul web e subito mi è piaciuta, spero che ti piaccia, buon week end!

  • Reply
    Claudia
    1 ottobre 2016 at 13:55

    Mi sono salvata la ricetta.. Io al contrario non amo il pollo.. trovo che vada un po’ caratterizzato e questa è la ricetta che cercavo 🙂 ti farò sapere quando la faccio.. anzi… gli farò proprio una foto così ti taggo 😉
    Un bacione :*

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      1 ottobre 2016 at 13:57

      ah be’ il pollo da solo non è il massimo ma ripieno, al curry, fritto, ecc.. a me piace un casino!!! diciamo che ci si può inventare tanti abbinamenti! buon week end, baci

  • Reply
    Chiara
    1 ottobre 2016 at 23:18

    amo i piatti in agrodolce, bella ricetta ! Buon we

  • Reply
    Sonia
    2 ottobre 2016 at 21:09

    Adoro sia il pollo che l’agrodolce, quindi dovrò assolutamente provare questa ricetta.

  • Reply
    La mia famiglia ai fornelli
    3 ottobre 2016 at 14:12

    mi piace moltissimo, sono contenta di poterlo preparare anche a casa ora!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      4 ottobre 2016 at 15:05

      ma sai che anche io ho pensato che bello ora me lo faccio a casa! basta poco per gioire!

  • Reply
    Silvia Brisi
    3 ottobre 2016 at 21:42

    Lo adoro Lilli!! Anche io lo mangio spesso al ristorante ma non ho mai provato a farlo in casa, mi ispira un sacco questa ricetta!!
    Bravissima!! Un bacione!!!

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      4 ottobre 2016 at 15:07

      anche per me prima volta, troppo buono, te lo consiglio davvero, da sistemare un po’ la salsa secondo me ma buono, baci!

  • Reply
    ipasticciditerry
    4 ottobre 2016 at 18:47

    Mamma che buono! Intanto che leggevo il procedimento immaginavo tutto il sapore! Questo lo faccio, mi sa tanto che mi piacerà un sacco.

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      7 ottobre 2016 at 17:46

      si buonissimo, anche per me una bella sorpresa, voglio affinarlo ma era già ottimo, buon week end terry!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Fiori di sfoglia