Primi

Noodles con verdure speziate e gamberi

noodles con gamberi speziati e verdure

Noodles molto particolari, non so se si trovano nei negozi orientali, sicuramente non nei supermercati tradizionali, sono sottili sottili, si cuociono davvero in un istante, sembrano quasi dei fili, sono tipici della regione di Nagasaki in Giappone.

Ormai li mangio come la pasta, con quello che ho in casa, ci si può abbinare di tutto, pesce, carne, uova, legumi, verdure, volendo anche formaggio, anche se non ho mai provato, la differenza è che son pronti subito e quando uno ha fretta e tanta fame è una bella differenza.

Ultimo giorno di una settimana intensa, soprattutto nei miei pensieri, a tratti mi è sembrato di essere in una bolla come in un altro mondo, una dimensione strana, diversa, insolita, dove tutto risultava essere ovattato, ingrandito o rimpicciolito a seconda dello stato d’animo.

Ben venga il week end per riposarsi, dormire, investire al meglio il proprio tempo recuperando energie, non so che tempo ci sarà ma l’idea è sfruttare un abbonamento di quattordici giorni gratis per vedere alcuni film, buon week end!

 

noodles speziati con gamberi e verdure

 

Ingredienti:

per due persone

200 gr di noodles

100 gr di piselli

1 porro medio

100 gr di mazzancolle

olio evo

salsa di soia

mix peperoncino, aglio, paprika circa mezzo cucchiaino

 

noodles con verdure gamberi speziati

1 Pulite il porro, eliminate le parti alle estremita’ e tagliatelo a rondelle.

2 In una padella antiaderente versate due cucchiai abbondanti di olio, il mix di spezie, lasciate scaldare un minuto poi unite il porro e i piselli (freschi o surgelati), mescolate, lasciate cuocere a fiamma viva per 5/10 minuti.

3 Abbassata la fiamma sul medio e aggiungete due cucchiai di salsa di soia, mescolate e fate cuocere altri 5/10 minuti scarsi, nel mentre pulite le mazzancolle eliminando la testa, la coda, il guscio e unitele alle verdure, mescolate e lasciate giusto insaporire per qualche minuto.

4 Cuocete i noodles come da istruzioni, i miei procedimento identico a quello della pasta, salate l’acqua, spegnete il fuoco, cottura un minuto/due, scolate e fate saltare due minuti con il condimento, servite subito caldi.

NOTE usando la salsa di soia non ho aggiunto sale, assaggiate e regolatevi secondo il vostro gusto, idem per la salsa di soia potete metterne di più o di meno, con le spezie partite con poche se vi sembra che non si sentano aggiungetene poco alla volta.

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Andreea
    9 febbraio 2018 at 13:38

    Ho pranzato da poco, però questo piatto mi fa venire acquolina in bocca, saranno i gamberetti che mi piacciono tanto !

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      10 febbraio 2018 at 18:39

      sono mazzancolle un po’ piccole in effetti, io li mangerei anche a colazione ahime’!

  • Reply
    saltandoinpadella
    9 febbraio 2018 at 18:15

    Ma sono quelli di riso che sono sottilissimi e bianchi? molto invitante

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      10 febbraio 2018 at 18:40

      non te lo so dire perchè me li hanno regalati a un evento, la confezione è scritta tutta in giapponese, tutto tutto per cui anche la cottura ho improvvisato, sono molto molto sottili, sembrano fili!

  • Reply
    zia Consu
    9 febbraio 2018 at 20:59

    Brava, weekend relax, buon cibo e un bel film..cosa chiedere di meglio!?
    Golosissima anche la proposta di questa sera, adoro questi piatti fusion 🙂

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      10 febbraio 2018 at 18:41

      si esatto week end relax mi ci voleva dopo diverse trasferte all’estero, buona serata anche a te!

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Gnocchi alla parigina