verdure

Tortino di cavolo nero con fonduta

sformatino di cavolo nero con fonduta

Ci sono verdure che riesco a mangiare solo con altri ingredienti, se mi mettete davanti un piatto di cavolo nero lessato o della barbabietola, del cavolfiore e altre verdure non ce la faccio, le mangio ma provo quasi un senso di disgusto, già in un minestrone le mangio, con un po’ di condimento che non sia solo olio ce la faccio.

Ecco quindi un mini sformato semplice semplice con pochi ingredienti che mi fa gustare questa verdura dal sapore vagamente amarognolo, gli ho dato una forma da ciambella perchè mi pareva più carino e appetibile a vedersi ma fatelo nello stempo/teglia che preferite. La fonduta l’ho fatta a modo mio, non so se quella vera si prepara così.

Sono in partenza per Valencia, domani mattina per cui sono un po’ di fretta, so che qualcuno starà pensando che sono sempre in giro, è vero ultimamente ma non sempre sono vacanze o viaggi programmati, non sono mai stata in questa città spero di potervi fare un bel reportage, buon week end!

 

tortino di cavolo nero con fonduta

 

Ingredienti:

500 gr di cavolo nero

250 gr di ricotta

2 uova

50 gr di parmigiano grattugiato

sale pepe

burro per lo stampo

100 gr di fontina

1 noce abbondante di burro

200 ml di latte

 

tortino di cavolo nero con fonduta di fontina

 

1 Lavate ed eliminati eventuali parti dure o foglie rovinate del cavolo, tagliatelo grossolanamente e mettetelo a cuocere in una padella con dell’acqua o se preferite al vapore, ci vorranno circa 25 minuti, restate nei paraggi mescolando di tanto in tanto e controllando che l’acqua non evapori del tutto se no si attaccherebbe.

2 In un mixer mettete tutti gli ingredienti, frullate fino a ottenere un composto omogeneo, regolate di sale e pepe.

3 Imburrate gli stampini con un pennello sciogliendo un pezzettino di burro, accendete il forno a 200 gradi, mentre si scalda riempiteli del tutto livellando la superficie, ne dovrebbero venire con questo impasto circa 5, infornate per 25 minuti, lasciate raffreddare o intiepidire e poi estraeteli con l’aiuto di un coltello.

4 Preparate la fonduta grattugiando la fontina, mettetela in una casseruola con il latte e il burro, fuoco medio, mescolate fino a ottenere un composto omogeneo, versatela nei piatti, aggiungete il tortino.

You Might Also Like

5 Comments

  • Reply
    Andreea
    2 febbraio 2018 at 12:54

    Da noi non ci sono problemi nel mangiare le verdure, se no, qualche eccezione di qualcuno in famiglia, ma se sono abbinate ad agli ingredienti, ben vengano. Sicuramente sono molto gustosi questi tortini, immagino solo. Fai buon viaggio e buona vacanza, a presto !

  • Reply
    zia Consu
    2 febbraio 2018 at 22:26

    Buon we allora 🙂 Valencia non l’ho mai visitata ma mi piacerebbe tantissimo 🙂 aspetto il tuo reportage e nel frattempo mi godo questo intrigante piatto di stagione!

  • Reply
    Imma
    3 febbraio 2018 at 12:13

    Bellissima questa ricetta…mi tenta da morire e poi il cavolo nero è il mio preferito!!Baci,Imma

  • Reply
    Laura De Vincentis
    3 febbraio 2018 at 13:57

    Anche mio marito e mio figlio i cavoli li mangiano solo “trasformati” e con altri ingredienti intorno. Pertanto proverò questo tortino che trovo sfizioso e squisito. Un bacio

  • Reply
    Alice
    4 febbraio 2018 at 19:40

    molto interessante questa proposta!
    baci
    Alice

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Gnocchi alla parigina