contorni

Tarte con pomodorini e feta

torta ai pomodori e feta

Ultimi scampoli di estate? Chissà, intanto godiamoci queste giornate soleggiate ma freddine, quanto meno la mattina presto e la sera, il primo maglioncino, la finestra chiusa per dormire, la prima copertina sul lenzuolo, le scarpe chiuse, il primo te caldo.

Ancora poco tempo per gustare la frutta e la verdura estive che sono quelle che prediligo, una torta semplice semplice ma arricchita dalla cottura con aceto e zucchero, un sapore diverso dal solito, potete anche apportare delle varianti, come utilizzare la mozzarella, cuocere i pomodori con aglio, olio, peperoncino, magari anche con qualche acciuga, volendo capperi, olive, erbe aromatiche.

Questo settembre è volato ma ha dato anche i suoi frutti e questo è l’importante, quando scorrono le giornate in fretta e magari non ci vedi neanche un senso, ti sembra di non concludere niente di buono, di non portare a termine i tuoi lavori, esaudire i tuoi desideri e quant’altro, lo trovo frustrante.

A proposito di cose da fare, corro che la mattina sta volando e devo fare delle telefonate.

 

torta con feta e pomodorini

 

Ingredienti:

1 rotolo di pasta brisee

400 gr di pomodorini ciliegini

2 cucchiai di zucchero di canna

50 gr di feta

4 cucchiai di olio evo

3 cucchiai di aceto balsamico

basilico

sale e pepe

 

tarte ai pomodorini con feta

 

1 Srotolate la pasta brisee lasciandola sulla carta forno, stendetela nella teglia tonda che utilizzerete, fatela riposare.

2 Lavate i pomodorini, in una padella mettete l’olio, l’aceto, lo zucchero, il sale e il pepe, mescolate, aggiungete i pomodorini, fate cuocere per circa venti minuti mescolando di tanto in tanto e facendo attenzione che non si attacchino, fuoco medio.

3 Disponete i pomodorini nella torta creando un cerchio (inteso non buttati a caso), spezzettate la feta e mettetene dei pezzetti qua e là.

4 Accendete il forno a 200 gradi, mentre si scalda, ripiegate i bordi della brisee su se stessi, infornate per circa 30 minuti, i bordi dovranno risultare dorati, sfornate, lasciate intiepidire e decorate con le foglie di basilico.

 

tarte ai pomodorini e feta

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    Claudia
    27 settembre 2018 at 9:50

    Amo la feta!!!!! buonissima questa tarte!!! un bacione

    • Reply
      Elisabetta Lecchini
      27 settembre 2018 at 14:49

      grazie cara, a me piace ma più insieme ad altri ingredienti come in questo caso, baci

  • Reply
    zia Consu
    27 settembre 2018 at 16:13

    L’aspetto è meraviglioso ed indubbiamente non delude nemmeno il palato! Complimenti LIlli e felice pomeriggio!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Cacio e pepe